-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, approvato il bilancio: bloccate le spese per i Giochi del Mediterraneo

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 11:32

Pescara. Il bilancio riceve il sì del Consiglio Comunale. In presenza di 23 consiglieri, il documento contabile è passato oggi con 20 voti a favore, 3 contrari e nessun astenuto. Sì anche all’immediata esecutività: passata con 20 voti favorevoli su 23 consiglieri presenti, nessun astenuto, nessun contrario.

“Certamente l’approvazione resta l’atto programmatorio più importanti dell’Ente a cui quest’anno abbiamo provveduto in tempi congrui – commenta il sindaco Marco Alessandrini – perché la programmazione finanziaria è la prima base della buona amministrazione, una via che ci vede impegnati sin dall’inizio del mandato, specie riguardo ai conti della città. Resta il rammarico dello scavallamento del 31 gennaio, data che ci sarebbe stata utile per attivare ulteriori capacità di spesa. A tale fine metteremo in moto le nostre rappresentanze parlamentari per vedere se potremo confidare in un allargamento di tali termini. Nel complesso ora possiamo passare alla fase operativa sulle emergenze che richiedono interventi, si parte dalla manutenzione e sicurezza, che sono priorità oggettive, oltre che percepite”.

“La fase successiva che sarà quella dell’assestamento– aggiunge  l’assessore alle Finanze Giuliano Diodati – in cui andremo a modificare e a integrare quelle voci che in questa fase hanno subito una penalizzazione. Si tratta di un bilancio tecnico, che intanto ci permette di intervenire sulle emergenze della città, riguardanti soprattutto manutenzione e sicurezza e ci preme metterci al lavoro subito”.

“Congelate” le spese per i Giochi del Mediterraneo

Critiche, però, dall’opposizione il capitolo di spesa relativo ai Giochi del Mediterraneo: “Anche oggi il Collegio dei Revisori dei Conti ha espresso un parere favorevole ma con una prescrizione, ovvero il congelamento di una somma inerente i Giochi del Mediterraneo che il sindaco non potrà spendere”, afferma il Capogruppo di Forza Italia al Comune di Pescara Marcello Antonelli, “L’opposizione è uscita ovviamente dall’aula al momento del voto, in attesa della maxi-manovra annunciata dall’assessore Diodati che ha assunto pubblicamente l’impegno a rifinanziare i capitoli del sociale, della sicurezza cittadina, della cultura e di eventi sportivi oggi azzerati”.

Sul fondo per i Giochi, critico anche il Movimento 5 Stelle: “Il PD ha tentato di far pagare ai cittadini pescaresi i 235.000 euro di spese extra che la Fondazione dei Giochi del Mediterraneo ha accumulato”, afferma la Capogruppo Enrica Sabatini, “I revisori dei conti hanno confermato le nostre forti perplessità in merito a questa vicenda e la necessità di individuare  come sono stati spesi tali soldi e le responsabilità di chi lo ha permesso. Dobbiamo capire se sono state autorizzate spese senza copertura o se, peggio, ci sia stato un supino atteggiamento dell’Amministrazione nel non controllare come siano avvenute tali spese”.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate