Fight Clubbing: Sky a Spoltore per il reality sul combattimento

Spoltore. Sbarca a Spoltore “Fight Clubbing – The Reality”, il primo reality show italiano sugli sport da combattimento.

Ieri mattina le telecamere e la giornalista Grazia Di Dio hanno raggiunto il centro storico per seguire i 16 atleti che faranno parte del nuovo format televisivo: 6 puntate della durata di un’ora minuti ciascuna (saranno trasmesse su Rai Sport) con tappe iniziali che coinvolgono anche Roma, Vasto, Lecce e Pescara.

“I momenti video”, spiega il consigliere Angela Scurti, “documenteranno le giornate dei protagonisti nelle settimane precedenti i match, ospiti ovviamente in palestre e location abruzzesi. Allenamenti, momenti di relax e di vita quotidiana saranno uniti dalle immagini della nostra regione allo scopo di mettere in risalto i principali punti d’interesse e le sue meraviglie, che metteranno in mostra il nostro centro storico al pubblico nazionale”.

Il format ha preso il via lo scorso novembre al Salone d’Onore del CONI, in presenza del Presidente Giovanni Malagò, ed ha una durata complessiva di 18 mesi durante i quali verranno effettuate, in alcuni dei più prestigiosi eventi italiani, le selezioni dei fighters che diverranno i protagonisti del nuovo reality italiano. Le selezioni decreteranno gli 8 migliori atleti italiani di Muay Thai e gli 8 migliori atleti di Kickboxing che approderanno ai due Tornei ad Eliminazione Diretta, con in palio il Titolo del Mondo WAKO di Kickboxing e il Titolo del Mondo WMC di Muay Thai.

Pescara è coinvolta con l’appuntamento del 27 marzo (in diretta su Rai Sport), al Palasport Giovanni Paolo II, dove sarà ospitata la 27a edizione del “Venator FC 6” (parte del “Fight Clubbing International Championship) previsto nel 2020 ma slittato più volte per l’emergenza sanitaria. Adesso è stato riprogrammato e inserito nel Calendario del CONI di eventi e competizioni di preminente interesse nazionale: verrà organizzato nella massima sicurezza e a porte chiuse nel pieno rispetto delle regole contro la diffusione del Covid-19.

“E’ un piacere ospitare questo format tv, anche per la presenza tra gli atleti coinvolti del nostro concittadino Mattia Bucella, campione di kickboxing”, commenta il sindaco Luciano Di Lorito”.