-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Spoltore, casa pericolante: i pompieri intervengono in Strada Intermedia FOTO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 22 Agosto 2018 @ 2:40

Spoltore. Sopralluogo dei vigili del fuoco, insieme al sindaco Luciano Di Lorito, questa mattina su Strada Intermedia, nel centro storico di Spoltore, dove un edificio pericolante, al civico 5, ha reso necessaria l’immediata messa in sicurezza della zona.

Sul posto, oltre ai tecnici del Comune, al comandante della polizia municipale Panfilo D’Orazio e i suoi uomini, all’Arma dei Carabinieri, c’erano gli assessori Stefano Sebastiani e Rino Di Girolamo.

I vigili del fuoco, seguendo le indicazioni dell’ingegnere Luca Verna, hanno rilevato la situazione: crollo parziale del tetto, crollo del solaio interpiano, le pareti di mattoni e pietra gravemente lesionate con potenziale rischio di crollo verso l’esterno. Ad aggravare la situazione c’è inoltre mancanza della copertura, che espone continuamente l’interno della casa agli agenti atmosferici.

L’abitazione pericolante rende quattro abitazioni non più utilizzabili: due perché sono adiacenti alla casa pericolante, altre due perché l’accesso alle abitazioni richiede il passaggio sotto una delle mura a rischio crollo. Tempestivamente sono stati avvisati anche i gestori dei servizi per interrompere l’erogazione di gas ed energia elettrica: una squadra dei vigili del fuoco è rimasta sul lungo anche nel pomeriggio per accompagnare i residenti a recuperare gli effetti personali.

Adesso il sito andrà attenzionato per una serie di giorni prima di decidere la maniera migliore per risolvere la criticità, in considerazione del fatto che i vigili del fuoco hanno riscontrato la presenza di ulteriore movimento nella struttura anche durante il sopralluogo.

“Sicuramente”, spiega il sindaco, “nei prossimi giorni sarà emessa anche una nuova ordinanza risolvere definitivamente questa situazione di pericolo. L’edificio in questione è già stato interessato da un’ordinanza che ne chiedeva la messa in sicurezza nel 2016, rimasta inattuata. In questi mesi abbiamo tenuto sotto controllo la situazione che è precipitata, evidentemente, anche dopo le scosse di terremoto dei giorni scorsi” chiarisce il primo cittadino.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate