Roccamorice, getta 15 sacchi di rifiuti nel dirupo: incastrato dalla telecamera

Roccamorice. Getta 15 sacchi di immondizia in un dirupo ma una telecamera nascosta lo immortala e permette ai carabinieri di individuarlo.

E’ avvenuto all’interno del parco nazionale della Majella: sono stati i carabineri di Manoppello a risalire al responsabile attraverso uno dei fanali dell’auto che ha utilizzato, spento perché rotto, divenuto segno particolare per incastrarlo nonostante la targa dell’auto non fosse ben visibile.

Dopo averlo interrogato e ottenuto la confessione, i militari lo hanno denunciato e multato per 650 euro, per poi recuperare i rifiuti ricorrendo a tecniche da alpinisti per calarsi e risalire dal crepaccio.