Pianella, strage di pecore e avvistamenti in pieno giorno: allerta lupi FOTO-VIDEO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 3 Aprile 2019 @ 13:48

Pianella. Un intero gregge ucciso in una notte e avvistamenti anche in pieno giorno: nelle campagne di Pianella è sempre più allerta per la presenza dei lupi.

La scorsa estate avevamo denunciato l’uccisione di un cane domestico da parte di un branco composto da tre lupi in contrada Pratodonico. Frequenti e senza interruzioni gli avvistamenti tra gli uliveti, anche nei territori dei comuni limitrofi. Negli scorsi giorni, però, in contrada Granaro, un gregge di ben 35 pecore è stato ucciso in una notte, nella proprietà della famiglia Di Cesare.

Strazianti le immagini postate su Facebook dagli allevatori, disperati perché “nemmeno un recinto alto due metri riesce, ormai, a fermarli”.

Due episodi avvenuti di notte, ma proprio ieri, la pagina Facebook dell’azienda agricola Chiavaroli ha postato le foto di un selvatico tra le campagne di Astignano, nella frazione di Cerratina, avvistato alle 15:50 a un metro dal ciglio della strada. E’ da accertare se si tratta di uno di quelli sotto accusa per la strage di pecore (avvenuta a poche centinaia di metri in linea d’aria), o di un semplice cane randagio scambiato per lupo: ciò che è certo, anche per le focose polemiche scatenatesi sui social, è che l’allerta inizia a dilagare tra i pianellesi.