-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Verde urbano: il Comune incontra le associazioni

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 23 Ottobre 2019 @ 0:19

Pescara. La tutela del Verde urbano, con particolare riferimento alla specie autoctona del Pino d’Aleppo, è stato l’argomento dibattuto nel corso dell’incontro tra Comune e associazioni ambientaliste del coordinamento ‘Salviamo gli Alberi di Pescara.

Presenti all’incontro, il vicesindaco Giovanni Santilli, il consigliere comunale Ivo Petrelli, la dirigente del settore Parchi e Verde Urbano, Emilia Fino, il responsabile d’ufficio, Mario Caudullo.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di aprire un dialogo con l’Amministrazione per la salvaguardia del Verde pubblico.

In particolare, il Coordinamento chiede di tutelare il Pinus halepensis, disponendo l’interruzione degli abbattimenti di alberi di questa specie, se non per motivi improcrastinabili e in ogni caso dopo avere valutato altre soluzioni possibili.

Il Coordinamento dedicherà inoltre a questa specie arborea un prossimo Convegno, che si svolgerà presso l’Aurum di Pescara il 30 novembre.

Nel corso dell’incontro si sono affrontati inoltre i seguenti temi:

Formazione della “Commissione per il Verde”, prevista nell’art. 4 del ‘Regolamento del Verde’ (deliberazione d CC N.132 del 08/09/207), che noi chiediamo da anni;

informazione pubblica delle attività riguardanti il patrimonio arboreo della città: è stata fatta richiesta di pubblicazione sul sito comunale di tali documentie di programmare incontri pubblici con le associazioni e i cittadini interessati;

nominare il Direttore della Riserva Dannunziana. “Riteniamo che la Riserva Naturale Regionale abbia tutte le potenzialità per divenire elemento propulsore del cosìddetto’Quarto Parco d’Abruzzo’, ovvero di tutte le Riserve abruzzesi. A tal proposito, il Coordinamento propone la nomina di un autorevole pescarese, come direttore, Giovanni Damiani, più volte indicato dalle passate Amministrazioni comunali per tale incarico”;

infine il Coordinamento si chiede quale visione del verde urbano ha l’amministrazione che prevede entro breve di abbattere altri 60 alberi per la ‘sicurezza cittadina’, quali azioni di risanamento, miglioramento, piantumazione, manutenzione e valorizzazione intende fareper il patrimonio arboreo di Pescara.

 

Le associazioni ambientaliste che fanno parte del Coordinamento sono:

Italia Nostra; Archeoclub; I Gufi; Mila Donna Ambiente; Le Majellane; Conalpa; Ecoistituto Abruzzo; La Gallina Caminante; Comitato Oltre il gazebo-no filovia; Forum H2o; Associazione italiana Architettura del Paesaggio.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate