Pescara, runner mostra il sedere agli agenti dopo la sanzione

Fermato mentre fa running sulla spiaggia, viene sanzionato. Non contento riprende a correre e si cala i pantaloni, mostrando il posteriore. Alla fine viene bloccato. Protagonista dell’episodio, avvenuto nel pomeriggio a Pescara, è un 25enne del posto che, oltre alla sanzione per la violazione del Dpcm, è stato denunciato.

 

Il giovane, fermato mentre correva sulla battigia nonostante il divieto di accesso alla spiaggia imposto dal sindaco, è stato identificato, sanzionato e invitato a tornare a casa dagli agenti della Polizia municipale. Lui ha però ripreso a correre e si è dato alla fuga. E’ stato quindi inseguito e in zona sono arrivate altre pattuglie.

 

Alla fine, è stato bloccato sulla vicina strada parco dagli agenti della squadra Volante, che hanno supportato la Municipale. Accompagnato in Questura, per il giovane – già noto alle forze dell’ordine – è scattata la denuncia.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.