Pescara, Anna Carlini: inizia il processo per lo stupro, flash mob pro-giustizia

Pescara. Inizierà domani a Pescara il processo per stupro di Anna Carlini, la 33 donna deceduta nella notte tra il 29 e il 30 agosto 2017 nel sottopasso della stazione ferroviaria.

Per l’occasione, alle ore 10:00 si terrà un flash mob e l’osservazione di un minuto di silenzio davanti al Palazzo di Giustizia.

L’iniziativa vedrà la partecipazione di diverse associazioni impegnate sul territorio contro la violenza di genere.

“L’obiettivo principale del raduno sarà quello di chiedere giustizia per Anna”, spiega una nota degli organizzatori, “Vogliamo tenere accesi i riflettori su l’ennesimo fatto di cronaca che vede come vittima una donna. Vogliamo una società più giusta dove la dignità umana resta un valore fondamentale!”.