-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, pistola giocattolo per la rapina al bingo: incastrato dalle telecamere

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 9 Marzo 2018 @ 16:05

Montesilvano. Armato di pistola giocattolo, la notte del 10 febbraio scorso, aveva tentato una rapina al bingo Orione di Montesilvano, ma era fuggito a mani vuote dopo che la vittima, un giocatore, aveva reagito.

 

A distanza di quasi un mese, grazie alle indagini dei Carabinieri, il responsabile è stato individuato ed arrestato: si tratta di un 38enne nato a Torremaggiore, nel foggiano, e residente a San Benedetto del Tronto.

L’arresto è stato effettuato dai militari, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ma il 38enne era già rinchiuso all’istituto penitenziario di Pescara per altri reati.

I carabinieri della Compagnia di Montesilvano, diretti dal capitano Vincenzo Falce, sono risaliti all’autore della rapina grazie all’analisi delle immagini della videosorveglianza e alle testimonianze dei presenti.

Gli accertamenti sono stati coordinati dal pm Rosaria Vecchi, che ha richiesto l’ordinanza di custodia cautelare, poi emessa dal gip Antonella Di Carlo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate