Caramanico Terme: l’Onorevole Torto (M5s) assicura impegno per la valorizzazione della chiesa di Santa Maria Maggiore

Sulla situazione della Chiesa di Santa Maria Maggiore a Caramanico Terme, la deputata Daniela Torto interviene
dopo un repentino aggiornamento richiesto al Ministero dei Beni Culturali: “Dalle interlocuzioni con gli uffici del sottosegretario al ministero dei beni culturali ho appreso che l’intervento sulla chiesa in questione prevede uno stanziamento di euro 1.500.000, diviso in due lotti. Il primo relativo alla progettazione andrà a bando entro 1 mese avrà un iter che non richiede l’intervento di Invitalia, come invece si è reso necessario nel caso della Chiesa di S.Urbano nella mia città.”

E continua la deputata abruzzese del m5s: “Continuerò a tenere alta l’attenzione su questa situazione adoperandomi per risolvere la problematica non solo a Caramanico, Bucchianico e Chieti, ma prendendomi cura di sollecitare in tutto Abruzzo che almeno i fondi già stanziati per i lavori necessari alla valorizzazione e ristrutturazione degli edifici religiosi non rimangano bloccati per anni. Provvederò nei prossimi giorni a contattare il Segretariato regionale del Mibact per monitorare l’iter personalmente”.