Montesilvano, 200mila euro per i danni delle mareggiate 2019

Montesilvano. Un maxi-contributo da 200mila euro per risanare i danni determinati dalle mareggiate del novembre 2019 sulla costa di Montesilvano e circa 50mila euro per la costa di Pescara nord.

È quello approvato oggi dalla giunta regionale abruzzese, su richiesta del presidente del consiglio regionale Lorenzo Sospiri.

“Sappiamo che il territorio costiero è particolarmente sensibile alle problematiche meteomarine – ha ricordato iSospiri – e negli anni abbiamo assistito più volte alle violente mareggiate che, tra i mesi di novembre-dicembre, hanno storicamente causato danni di rilevanza sostanziale alla linea di battigia e alle relative strutture balneari. Nel novembre 2019 purtroppo tali fenomeni hanno assunto dimensioni particolarmente importanti e per diversi giorni abbiamo assistito a episodi di violento maltempo, con onde alte che hanno letteralmente mangiato metri e metri lineari di arenile, spingendosi in profondità fino a lambire le fondamenta dei cottage balneari, danni che inevitabilmente hanno conseguenze immediate e facilmente comprensibili sull’economia turistica stessa delle nostre città che vedono nel mare una naturale boccata d’ossigeno”.