Pescara, raddoppio via del Circuito: “La Soprintendenza non apre i progetti del Comune”

Pescara. “La Soprintendenza alle Belle Arti, secondo quanto riferito dall’architetto Piergiorgio Pardi, non avrebbe bocciato il progetto inerente la realizzazione della nuova bretella in via Pian delle Mele-via Valle Roveto, parallela a via del Circuito, ma molto più semplicemente la Soprintendenza fino a settembre avrebbe avuto problemi ad aprire i file, inviatigli a giugno, e quindi avrebbe avviato il procedimento nei confronti del Comune per chiedere chiarimenti che verranno forniti domattina nel corso di un incontro con l’architetto Fabrizio Trisi”.

Lo hanno detto il Presidente della Commissione Mobilità Armando Foschi e il Presidente della Commissione Lavori pubblici Massimo Pastore al termine della seduta odierna convocata per ricostruire la vicenda inerente la realizzazione della nuova bretella parallela a via del Circuito, che ha sollevato le polemiche di un Comitato di residenti e dell’Associazione Fiab.

“Nel frattempo”, proseguono Foschi e Pastore, “l’amministrazione comunale ha già completato l’esproprio delle aree necessarie per accogliere il nuovo asse viario che, secondo gli uffici, è fondamentale per snellire e agevolare i flussi di traffico congestionati su via del Circuito, che oggi ospita il transito di ben 40mila vetture al giorno. A questo punto attendiamo l’esito dell’incontro tra gli Uffici per riconvocare i nostri tecnici e capire come e se il progetto potrà andare avanti con l’acquisizione di tutti i pareri”.