Nocciano, maltratta la moglie e il tribunale lo allontana da casa

carabinieri_autoNocciano. Avrebbe maltrattato la moglie per circa un anno, fino a quando lei lo ha denunciato ai carabinieri. Per questo un uomo di 32 anni di Nocciano, si è visto notificare dai carabinieri della compagnia di Penne un provvedimento che prevede il divieto di avvicinamento alle persone e ai luoghi frequentati dalla donna.

I due avrebbero avuto rapporti piuttosto burrascosi, lasciandosi e tornando insieme più volte. Lui avrebbe perfino picchiato la donna, oltre ad ingiuriarla, e lo testimonia il fatto che la poveretta si sarebbe anche rivolta all’ospedale di Chieti, come appurato dai militari dell’Arma (coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro). Ad emettere il provvedimento è stato il Tribunale sulla scorta delle indagini dei carabinieri.