-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, blitz alla Stella Maris: “La municipale spara per difendersi dal pitbull”

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 20:24

Montesilvano. Blitz della Polizia Municipale all’interno della Stella Maris, ex colonia fascista sul lungomare di Montesilvano, divenuta covo di senzatetto e sommersa dal degrado.

L’operazione era finalizzata a ripristinare l’ordine all’interno dei locali occupati, nonostante i recenti interventi e la morte di un giovane accampato, in maniera continua.

All’interno c’erano due stranieri con due cani, uno dei quali, un pitbull, si è avventato contro un agente. Il poliziotto è stato costretto a sparare. Ferito ad una gamba, l’animale è ora in una clinica veterinaria.

“Quello che è accaduto”, commenta Marco Forconi del coordinamento provinciale FdI-An, “unitamente ai gravissimi fatti di cronaca del recente passato, evidenzia oramai una situazione ben oltre il comune degrado, con intrusioni continue da parte di immigrati, pusher senza scrupoli e altri balordi che possono creare ulteriori problemi di ordine pubblico oltre a quelli già presenti in via Ariosto. Molti residenti di Villa Verrocchio e cittadini di Montesilvano sono pronti ad azione di forza per lanciare un chiaro messaggio alle istituzioni, urge una drastica soluzione: bonifica totale dei locali, e muratura degli accessi dei primi due livelli, in attesa che finalmente tornino i lavori di riqualificazione della struttura.”.

Nel pomeriggio, sempre da Forconi, arriva la notizia che “la Provincia ha accolto la mia richiesta di muratura degli accessi della Stella Maris ed a brevissimo partiranno i lavori”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate