-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, ‘Educazione alla legalità’: don Aniello incontra gli studenti

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 6:48

Pescara. Incontrerà i ragazzi dell’Ipssar De Cecco il parroco di Scampia, don Aniello Manganiello, domani, martedì 11 aprile, a partire dalle ore 10.30, presso l’Aula Magna dell’Istituto.

L’incontro, sul tema ‘La Mafia Siamo Noi’, è il secondo appuntamento promosso nell’ambito del progetto ‘Educazione alla legalità’, realizzato dall’Istituto alberghiero Ipssar De Cecco e dall’associazione ‘Falcone e Borsellino’ e ha ottenuto il massimo punteggio da parte del Ministero per l’Istruzione nella valutazione dei “progetti di ampliamento della formazione degli studenti”, inviati dalle scuole di tutta Italia.

L’iniziativa di domani si aprirà con i saluti della dirigente dell’Istituto ‘De Cecco’, Alessandra Di Pietro e della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo n.4, Daniela Morgione; seguirà la testimonianza di Don Aniello Manganiello, parroco nel difficile quartiere napoletano di Scampia, garante del Premio Borsellino, e si chiuderà con le letture pubbliche degli attori Fabio Di Cocco e Enza Paterra.

Don Aniello Manganiello, leader del movimento anticamorra e presidente dell’associazione “Ultimi”, è stato per vent’anni la voce di quanti si opponevano al degrado di Scampia, ‘sporcandosi le mani’, scendendo tra la gente, abbattendo le mura che separano la vita quotidiana dalle istituzioni, cercando di far capire agli abitanti del quartiere napoletano che un’esistenza diversa è possibile, che la legalità può esistere, che combattere la camorra si può e che chi nasce in quei luoghi non ha per forza un destino scritto sulla pelle.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate