-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, protesta Attiva: per gli ex interinali l’ipotesi emergenze estive

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 12:50

Pescara. Nella giornata di oggi si è tenuto un nuovo incontro relativo alla questione dei lavoratori ex interinali di Attiva, presso la Prefettura. Oltre al Prefetto Francesco Provolo, all’incontro erano presenti il sindaco Marco Alessandrini, il presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli, i rappresentanti dei lavoratori e della Spa Attiva.

“Abbiamo informato il Prefetto sull’iter delle attività che abbiamo avviato presso i Ministeri di Funzione Pubblica e Lavoro – riferisce il sindaco Marco Alessandrini – in merito all’interpello inoltrato al Ministero del Lavoro lo scorso 24 febbraio, dicastero che in data 22 marzo ha coinvolto per un parere anche alla Funzione Pubblica, perché la risposta li interessa entrambi. Un’attesa che abbiamo chiesto sia breve, al fine di trovare la via su cui procedere e che abbiamo subito anche riferito ai lavoratori in quello che è divenuto un vero e proprio tavolo permanente di confronto e discussione, da me voluto per non abbassare l’attenzione su questo argomento e per dialogare con lor”o.

“Al Prefetto abbiamo ribadito la nostra intenzione di percorrere tutte le vie possibili per trovare una soluzione alla situazione”, prosegue Alessandrini, “Con i lavoratori, S.E. ha parlato anche della protesta e del presidio in Piazza Italia e sul tavolo della discussione si è posta la questione di un possibile utilizzo di alcuni di essi per le emergenze estive, proposta di cui si dovrà verificare la percorribilità da parte dell’Ente”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate