-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara. Bike2Work: il 18 settembre si va al lavoro in bici

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 18:20

Pescara. Tutti in bici, venerdì 18 settembre, per andare al lavoro.

L’occasione è ‘Bike to work’, la giornata europea dedicata a chi si sposta abitualmente in bicicletta, ma anche a chi vorrebbe iniziare a farlo. L’evento è inserito nella ‘Settimana europea della mobilità sostenibile’, promossa dall’Unione europea da mercoledì 16 a martedì 22 settembre e in Italia curata dal Ministero dell’ambiente.

Anche Fiab Pescara quest’anno ha chiesto a Enti e Aziende locali di contribuire a sostenere l’iniziativa, facendosi loro carico di sollecitare i propri dipendenti, collaboratori, utenti o clienti, a spostarsi in bici, almeno nel giorno di venerdì 18 settembre.

Per l’occasione, Fiab Pescarabici ha inoltrato richiesta di adesione, promozione e organizzazione logistica agli Enti: Regione, Provincia, Comune, Agenzia delle Entrate, Tribunale, ASL, Università, Istituto bancario Caripe.

Pescarabici provvederà nello stesso giorno a contare tutti coloro che passeranno in bici presso dieci caselli ciclistici distribuiti nella città, dalle ore 7:30 alle ore 9:30.

I caselli saranno i seguenti: Rotonda Paolucci, Strada parco/Via Sabucchi, Piazza Repubblica, Piazza Italiana, Largo Madonnina, Ponte D’Annunzio, Piazza Pierangeli, Piazza Ovidio, Rotatoria Marconi/Pindaro, Piazza Le Laudi.

Come spiegato nella richiesta di adesione inviata agli Enti, “il progetto prevede che, con il nostro sostegno, chi promuove l’iniziativa scriva una nota ai ‘suoi’, chiedendo di scegliere, per il giorno indicato, la bicicletta al posto dell’auto, e che per quel gesto verrà ‘premiato’ (una colazione gratuita, un gadget, un premio cumulativo, come stalli per biciclette, ecc.).
“Sarà sicuramente necessario curare la logistica: chi si sposterà in bici dovrà trovare una idonea accoglienza, sia in termini di stalli che di presidio dei mezzi”.

“Riteniamo altresì importante e significativo predisporre e diffondere pubblicamente, come testimonianza, una nota di adesione ai principi generali del progetto, specialmente da parte degli Enti locali, affinché sia di esempio per altri che volessero aderire”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate