Neve in Marsica e nell’aquilano: disagi e scuole chiuse

Ultimo Aggiornamento: martedì, 27 Febbraio 2018 @ 0:16

Criticità alla viabilità sta causando in tutta la Marsica l’abbondante nevicata della notte scorsa che ha raggiunto oltre 30 centimetri di neve.

 

I mezzi spazzaneve sono in azione dalle prime luci del giorno ad Avezzano e negli altri centri del comprensorio.  I disagi alla viabilità sono stati mitigati dalla chiusura della maggior parte delle scuole di ogni ordine e grado predisposte con ordinanze dai sindaci della Marsica nella previsione del fenomeno.

Il servizio di raccolta rifiuti è stato effettuato regolarmente ad Avezzano.  I Vigili del Fuoco sono in azione dalla notte scorsa per effettuare interventi di routine. Sul tratto autostradale la situazione è migliore; dal casello autostradale di Avezzano,
infatti , comunicano che la percorribilità è buona e al momento non si registrano incidenti. Si segnalano disagi elettrici in
alcuni comuni marsicani.

Premesso che le previsioni indicano un peggioramento delle condizioni meteorologiche, caratterizzate da nevicate e soprattutto gelate notturne, il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis comunica la sospensione delle attività didattiche per tutte le scuole di ogni ordine e grado, che si trovano sul territorio comunale di Avezzano, per il giorno martedì 27 febbraio.

Il Comune di L’Aquila, dove le scuole rimarranno chiuse anche domani 27 febbraio, rende noto che sono sette i mezzi spartineve e spargisale che sin dallemprime ore della giornata stanno operando per liberare le strademdalla neve che ha iniziato a imbiancare la città attorno alle 4mdel mattino.

Al momento, comunque, la circolazione risulta regolare e ai venti operai del settore opere pubbliche già al lavoro nel corso
della prima mattinata se ne aggiungeranno altrettanti per limitare al minimo i disagi; contestualmente sono al lavoro
anche sette mezzi di ditte private convenzionate con il Comune. Si ricorda alla popolazione che nell’ambito del piano neve
sono state individuate delle priorità d’intervento e che, in ogni caso, verrà coperta, gradualmente, la rete stradale con
priorità alle arterie principali mentre si ribadisce che il sale da disgelo non agisce con le basse temperature. Attualmente in
tutta la regione si registrano valori al di sotto dello zero ed è previsto per la notte un ulteriore abbassamento termico.

Sono sempre in vigore, inoltre, i consigli e le prescrizioni elencate nei giorni scorsi e contenute nel medesimo piano neve.
È operativa la “Sala operativa neve” ed è attivo il numero telefonico 0862645590 per eventuali segnalazioni.

Maltempo: scuole chiuse anche martedì 27 a Sulmona

 

E’ stata firmata dal sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, l’ordinanza di prosecuzione della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado nel territorio comunale per domani martedì 27 febbraio, in considerazione delle avverse condizioni climatiche. E’ stata, inoltre, firmata l’ordinanza dirigenziale che prevede la sospensione della Ztl nel centro storico per oggi e domani martedì 27 febbraio, a causa di neve e ghiaccio in formazione sulle strade. La chiusura al traffico interessa anche Via Porta Romana (da intersezione Corso Ovidio fino a incrocio via Circonvallazione Occidentale) e la discesa di via Amendola, con conseguente inversione del senso di marcia lungo via Corfinio e via Mazara. “Il Piano Neve è stato attivato da ieri concentrando gli interventi in prevalenza per lo spargimento di sale lungo le strade cittadine. Diciannove i mezzi, tra spartineve e spargisale, al lavoro già dalle prime ore del mattino, procedendo con lo sgombero della neve sulle arterie principali, comprese le frazioni” afferma il sindaco, di concerto con l’assessore alla Protezione Civile Antonio Angelone.