L’Aquila, sospesa per 1 anno l’infermiera che rubava nel reparto

Sospesa per un anno l’infermiera sorpresa a rubare nel reparto. Nel pomeriggio di ieri pomeriggio, il personale della Divisione Polizia Anticrimine e del Posto fisso di Polizia dell’Ospedale San Salvatore ha notificato e resa esecutiva la misura cautelare della sospensione dall’esercizio della professione.

 

Provvedimento in vigore per i prossimi 12 mesi e che prevede la totale interdizione dalla professione infermieristica. La donna, infatti, è accusata di furto aggravato di denaro ai danni di un paziente. Episodio accaduto lo scorso 13 gennaio.

 

La misura cautelare è stata emessa dal GIP, Guendalina Buccella, su richiesta del Pm Stefano Gallo, a seguito degli evidenti riscontri di natura investigativa.