Barisciano, spaccio di stupefacenti: arrestato un operaio

I carabinieri della stazione di Barisciano, unitamente ai colleghi della Forestale,  nel corso  di uno specifico servizio finalizzato  alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un operaio di 59 anni con precedenti.

 

L’uomo, sottoposto ad un controllo mentre si trovava a bordo della propria autovettura, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina e della somma di euro 700 circa. I successi accertamenti e la perquisizione dell’abitazione permettevano di rinvenire e sottoporre a sequestro complessivamente:  29 grammi di cocaina, confezionata in dosi pronte per  lo spaccio, 21 di hashish, un bilancino di precisione, materiale vario per confezionare le dosi e sostanza da taglio del tipo mannite.

L’arresto, successivamente, non è stato convalidato. L’uomo, semplicemente denunciato, è stato rimesso in libertà.