-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Evasione fiscale: protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza e Comune di Roccaraso

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 7:36

Roccaraso. Tutelare il bilancio del Comune di Roccaraso. Questa la principale finalità del protocollo d’intesa stipulato ieri dal Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di finanza, Gen. B. Francesco Attardi, ed il sindaco Francesco Di Donato.

Indirettamente si garantiranno migliori prestazioni e servizi a coloro che hanno diritto a usufruire di agevolazioni o di sostegni economici da parte della pubblica amministrazione per difficoltà personali, e contrastare rigorosamente chi invece ha opportunità e condizioni economiche tali da poter pagare le imposte, ma tenta di fare il furbo e magari, presentantando, una semplice autocertificazione e autoattestando un reddito minimo, riesce a usufruire del pagamento agevolato della mensa scolastica per i propri figli o dell’iscrizione gratuita all’asilo a discapito degli altri contribuenti onesti.

Nello specifico, il Comune di Roccaraso fornirà al Comando Regionale della Guardia di Finanza i nominativi, o elenchi di nominativi, anche eventualmente attraverso procedure informatizzate, dei proprietari di immobili soggetti ad IMU (Imposta Municipale Unica) e dei beneficiari di prestazioni agevolate pubbliche nonché i nominativi di coloro sui quali emergono fondati dubbi in merito alla veridicità della dichiarazione e inoltre, su richiesta, dello stesso Comando, documentazione e assistenza utile allo scopo di effettuare controlli mirati.

Dal canto suo il Comando Regionale della Guardia di Finanza effettuerà i controlli sui beneficiari segnalati dall’Amministrazione comunale e darà comunicazione al Comune su violazioni di natura amministrativa e penale (nel rispetto del segreto d’indagine) eventualmente rilevate.

I controlli saranno effettuati secondo i criteri e le procedure prescritti nella normativa di riferimento e, naturalmente, nel pieno rispetto della privacy. Il protocollo avrà la durata di 3 anni e, per assicurare un costante monitoraggio dell’attività, è stato costituito un Comitato esecutivo, composto da 4 membri, di cui due nominati dal Comune e due dal Comandante Regionale.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate