Pulmino contro albero sull’Altopiano delle Cinquemiglia: 7 feriti ed un giovane rugbista morto

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 15:43

Rivisondoli. Un 15enne morto e altri sette feriti è il bilancio di un incidente stradale, oggi pomeriggio, sull’Altopiano delle Cinquemiglia, che ha coinvolto un pulmino su cui viaggiava la squadra giovanile di rugby di Sulmona.

Il pulmino stava tornando a Sulmona dopo che la squadra ha partecipato alla seconda edizione della manifestazione sportiva denominata “Palla ovale” e dedicata alla pratica del rugby sulla neve. Sulle piste di Pizzalto a Roccaraso si è tenuto il torneo “Roccaraso snow rugby tournament”, l’unico sui pendii degli Appennini. Al torneo hanno partecipato anche le squadre napoletane Amatori Napoli rugby e Pirati di Nisida, il Tivoli rugby, il Roccaraso Yeti e il Ladispoli rugby. Una festa di sport distrutta dalla tragedia sulla statale 17.
 
Per cause ancora da accertare l’autista ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro un albero, sul ciglio della strada. Il ragazzo, Salvatore Di Padova atteso dalla famiglia a Sulmona, è morto sul colpo. I feriti sono tutti ragazzi e dirigenti della stessa squadra, oltre all’autista che lotta tra la vita e la morte. Sono stati ricoverati tra gli ospedali di Castel di Sangro, Sulmona e L’Aquila. 

Sul posto si trovano la polizia stradale di Castel di Sangro e i vigili del fuoco. Dirigenti della squadra e atleti viaggiavano su tre diversi pullmini.