Vasto, approvato il progetto di ampliamento del cimitero comunale

A breve il bando per il primo lotto

Vasto. Con il primo lotto dei lavori approvati il Comune di Vasto realizzerà circa 450 nuovi loculi e 15 cappelle gentilizie con 10 loculi e 20 ossari ciascuna. La giunta comunale, nella giornata di ieri, ha infatti approvato il primo blocco del progetto definitivo di ampliamento sul lato sud del cimitero, per un importo complessivo di un milione di euro, di cui 786.075,89 euro per lavori, 12mila euro per oneri per l’attuazione dei Piani di Sicurezza e 201.924,11 euro per somme a disposizione dell’Amministrazione.

“Un importante passo in avanti per la città sta per essere compiuto – ha dichiarato il sindaco, Francesco Menna – che sottolinea che la sempre maggiore richiesta di loculi troverà presto le giuste risposte. A breve verrà infatti pubblicato un bando per la vendita dei loculi e delle cappelle”.

“Un nuovo risultato centrato – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Forte – che ha superato tanti ostacoli burocratici, in piena pandemia, che hanno rallentato l’iter della pratica e che oggi vede concretizzarsi nei fatti”.

“Inserita nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche, l’opera ritenuta prioritaria fin dall’inizio del mio mandato, sta per essere realizzata -ha concluso- il sindaco Menna che ringrazia l’ingegnere Luca Giammichele e gli uffici tecnici per il lavoro svolto e che darà risposte ai cittadini”.

Nel mentre si procederà alla esecuzione dei lavori del primo lotto, gli uffici tecnici proseguiranno l’iter per la costruzione dei lotti 2 e 3 già muniti delle autorizzazioni preliminari e inseriti nella programmazione triennale. Al termine dell’intervento saranno disponibili complessivamente 1048 loculi , 51 cappelle da 20 loculi, 5 cappelle da 5 loculi, per una ricettività complessiva di 1583 loculi e 1214 ossari.