Roccamontepiano, i vicini segnalano un picnic in piena regola: contravvenzionati

Chieti. Ancora Roccamontepiano (CH) al centro di una vicenda di inosservanza delle misure per il contenimento del virus Covid -19.

Stavolta ai Carabinieri della stazione di Casalincontrada è stato segnalato dai residenti un picnic in piena regola, nei pressi di un antico casolare. Cinque persone, dai 30 ai 40 anni provenienti dai comuni limitrofi, avevano approfittato della bella giornata e si erano appena riuniti con tanto di banchetto: damigiane di vino, salumi e formaggi il menu alla base della festa all’aperto. I partecipanti avevano allestito nel cortile del casolare una vera e propria tavolata, organizzata nei minimi dettagli con sedie, tovaglie e posate. I partecipanti sono stati mandati via immediatamente con l’intimazione di fare rientro nei comuni di residenza.