Francavilla, fugge dal posto di blocco: inseguito e fermato con più di 1kg di marijuana in auto

Chieti. Nella giornata di ieri a Chieti, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore di Chieti, personale della IV Sezione Narcotici della Squadra Mobile, ha arrestato in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un trentottenne di Francavilla al Mare, incensurato.

In particolare, gli investigatori lo hanno sottoposto a controllo allorquando a bordo della propria autovettura percorreva ad elevata velocità una strada periferica. L’uomo, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga imboccando uno svincolo, ma prontamente inseguito e fermato, è stato trovato in possesso di 1,110 kg di marijuana, contenuta all’interno di una busta termosaldata a sua volta celata all’interno di un borsone posto nel bagagliaio dell’autovettura.

La successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione ha portato al rinvenimento di ulteriore sostanza stupefacente, in particolare di altri 115 grammi di marijuana e 50 grammi di hashish.

L’arrestato dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Chieti, è stato associato presso la Casa Circondariale di Isernia.