-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Esplosione Pilkington, 4 indagati per la morte di Mastrippolito

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 13:48

San Salvo. Quattro persone sono indagate per concorso in omicidio colposo dalla Procura di Vasto per la morte di Michele Mastrippolito. Il 42enne manutentore della Trigno Energy, morto il 13 luglio 2012 dopo l’esplosione di una cabina elettrica alla Pilkington di San Salvo.

Nell’incidente rimase ustionato un altro operaio, Lucio Barisano.

Indagati, oltre alla multinazionale giapponese, nella persona del legale rappresentante della Pilkington Italia, il direttore di stabilimento di San Salvo, Joachim Stephen Rosebrock, 51 anni, Douglas Graham Gate, 61 anni, amministratore delegato della Trigno Energy srl,  Cetteo Borrone, 49 anni, responsabile del servizio di prevenzione Pilkington e Severino Baldovin, 41 anni, direttore di manutenzione della Technical Services.

Concorso in omicidio colposo e lesioni personali colpose: queste le ipotesi di reato formulate dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Vasto, secondo cui si riscontrerebbero, in questa tragica vicenda, negligenza e violazione delle norme in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate