-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Monte Amaro, soccorsi quattro escursionisti romani

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 15:10

majellaQuattro escursionisti romani sono rimasti bloccati dalla nebbia nel Parco Nazionale della Majella. La richiesta di soccorso è giunta intorno alle 21 ai carabinieri della stazione di Rapino, che subito hanno allertato il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico dell’Abruzzo.

I quattro escursionisti, di età compresa tra i 52 ed i 58 anni, residenti a Roma, volevano raggiungere il Rifugio Manzini che si trova a 2523m nella Valle Cannella. Giunti però in località Piano Amaro, a circa 2700m di quota, poco sotto la cima di Monte Amaro (2793m), hanno perso l’orientamento a causa della fitta nebbia.

Fortunatamente sono riusciti a chiamare i soccorsi e a rimanere poi in contatto, per tutta la durata dell’operazione, con la squadra che li stava raggiungendo. I quattro escursionisti sono rimasti fermi, riparati nei sacchi a pelo.

I soccorritori li hanno raggiunti intorno alle 3 di questa notte e li hanno accompagnati al Bivacco Fusco; alle 5.30 hanno raggiunto prima i fuoristrada del soccorso, che si erano dovuti fermare al termine della strada asfaltata e poi le loro autovetture, lasciate presso il Rifugio Pomilio (1895m).

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate