-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Treglio, raccolta differenziata cresciuta del 20 per cento

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 20:13

Treglio. “Abbiamo fatto una scelta di responsabilità, anche per dimostrare che, quando si vuole, anche il pubblico funziona”. Così il sindaco di Treglio (Ch), Massimiliano Berghella, nell’annunciare l’affidamento in house alla Ecolan spa di Lanciano (Ch) del servizio di igiene urbana e raccolta e smaltimento dei rifiuti.

 “L’azienda frentana – spiega Berghella – è subentrata alla Consac srl, prima in prova e ora arriva l’affidamento definitivo del servizio. Nel periodo di prova – prosegue – durato circa 2 mesi, abbiamo potuto già notare benefici e miglioramenti. Il paese, sia nel centro storico che nelle contrade, innanzitutto è più pulito ed accogliente; ma il dato tangibile, che risalta in maniera incredibile, è stato il balzo in avanti della quantità di rifiuti differenziati, passata dal 51% a circa il 72%, cioè un +20% in poche settimane. “Risultato eccellente. Un percorso virtuoso su cui bisogna proseguire perché significa cambiamento, significa tutela ambientale, significa efficienza e significa che in futuro ci saranno meno costi per i cittadini. Un salto di qualità”. L’affidamento in house del servizio ad Ecolan approderà questa sera in Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

 Il primo cittadino di Treglio, insieme ad altri sindaci, è anche, all’interno di Ecolan, società partecipata dai Comuni, componente del Comitato per il controllo analogo. E fa presente che il presidente Ecolan, Massimo Ranieri, ha portato una ventata di novità, di “pulito”, e che il bilancio 2015 della società ha chiuso con un attivo di circa 200mila euro.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate