Mafia, Totò Riina è morto

Il boss mafioso è morto alle 3.37 nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma.

Totò Riina, 87 anni, è morto questa notte nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma, dove era ricoverato. Malato da anni, le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi mesi, tanto da richiedere due interventi chirurgici.

Riina stava scontando 26 condanne all’ergastolo per decine di delitti, tra cui le stragi che nel 1992 costarono la vita ai magistrati Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e agli uomini delle loro scorte.

Arrestato nel 1993, Riina non si è mai pentito e anche dal carcere ha continuato a minacciare magistrati e a vantarsi delle stragi da lui orchestrate.