Fatti svelare questi segreti e avrai un rosmarino altissimo sul balcone: persino la vicina te lo invidierà per la bellezza

Vuoi avere anche tu il famoso pollice verde? Fatti svelare questi segreti e avrai un rosmarino altissimo in balcone

Avere un pianta da rosmarino in casa si rivela una scelta sempre molto utile per la nostra cucina e per la cura dei nostri piatti.

Segreti per far crescere il rosmarino
Ci sono numerosi trucchi per avere una pianta di rosmarino rigogliosa – Abruzzo.cityrumors

Tuttavia, a volte alcune persone preferiscono lasciar perdere e non mettere in casa nessuna pianta. Spesso questo accade perché si ha l’assurda convinzione di non avere il cosiddetto “pollice verde”, ma ti garantiamo che non è così. Vogliamo infatti svelare alcuni segreti per avere finalmente un rosmarino altissimo sul tuo balcone.

Ecco i segreti per avere un rosmarino bellissimo sul balcone

Coltivare delle piantine in casa è un modo molto utile per rilassarsi, continuare ad avere un minimo di contatto con la natura e colorare con un po’ di verde il proprio appartamento. Ma se hai difficoltà e non sai da dove partire non devi lasciar perdere. Ti aiutiamo noi: ecco alcuni segreti che ti permetteranno di avere un rosmarino bellissimo sul balcone e fare invidia ai tuoi vicini. Ecco alcuni passaggi da seguire con attenzione.

Segreti per far crescere il rosmarino
Ecco quali sono i passaggi da seguire – Abruzzocityrumors

La prima cosa da fare quando acquisti una piantina di rosmarino è quello di travasarlo in un vaso più adatto. Tra quelli di terracotta e quelli di plastica scegli quest’ultimi, in quanto più leggeri e resistenti al calore. Non appena avrai trovato il vaso adatto allora metti sul fondo un po’ di argilla espansa, in modo da permettere un maggior drenaggio di acqua. Successivamente inizia a versare sul vaso un primo strato di terriccio, ricorda di prenderne uno ricco di sali minerali e nutrienti. A questo punto potrai travasare la pianta, ricordando di allargare il fondo delle radici. In questo modo, infatti, permetterai al tuo rosmarino di adattarsi prima al nuovo terriccio e quindi di crescere in fretta.

Una volta posizionata la pianta nel nuovo vaso riempilo di terriccio fino alla base, facendo attenzione a lasciare circa 5 centimetri di spazio tra i rametti della pianta e la terra. A questo punto immagina a dove vuoi posizionarla: meglio preferire un posto soleggiato, in quanto il rosmarino ama il sole. Non metterlo a contatto diretto tra il sole e la finestra, in quanto potrebbe bruciarsi. Per quanto riguarda, invece, l’irrigazione, dai acqua un giorno sì e un altro no durante il primo anno, mentre nei successivi annaffia solo quando il terriccio e il sotto vaso sono asciutti.

Impostazioni privacy