-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Cinema e psichiatria a Roseto

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 3:53

Roseto. Prende il via domani, mercoledì 1 aprile alle ore 10:00 presso il Palazzo del Mare a Roseto degli Abruzzi, la 1° edizione della rassegna Cinema e Psichiatria “Il cinema a tinte rosa” – Incontri e proiezioni per un omaggio all’universo femminile. L’iniziativa culturale è organizzata dall’Amministrazione comunale di Roseto degli Abruzzi, dalla Cpo, Commissione Pari Opportunità, di Roseto degli Abruzzi, dall’Istituto Cinematografico “La Lanterna Magica” e dal Dipartimento di Salute Mentale della Asl dell’Aquila.

L’obiettivo di questa manifestazione è quello di porre l’accento su molti aspetti della vita della donna di ieri e di oggi. Un tuffo nel recente passato fino ad arrivare ai giorni nostri, utilizzando il cinema dunque come utile strumento di conoscenza per la comprensione di molteplici avvenimenti, capace di stimolare discussioni e ragionamenti su alcuni temi di forte impatto sociale quali la violenza sulle donne, il mondo del lavoro al femminile, l’emancipazione sociale.

“Si tratta di un appuntamento che abbiamo fortemente voluto portare a Roseto degli Abruzzi e che, siamo certi, genererà grande interesse da parte dei numerosi operatori sociali, psichiatri e studenti universitari” dichiara il Vice-Sindaco ed Assessore alla Cultura, Maristella Urbini. “Invitiamo tutti i nostri concittadini ad assistere alle tre proiezioni ed a partecipare ai dibattiti che offriranno un valido contributo per meglio comprendere il ruolo della donna nella nostra società”.

“Affrontare quello che è il ruolo della donna nella società moderna attraverso il cinema, uno strumento molto seguito ed apprezzato dalle nuove generazioni, è sicuramente un aspetto interessante e che, sono certa, aiuterà a generare un dibattito costruttivo” sottolinea Feny Di Sano, Presidentessa della Cpo di Roseto degli Abruzzi.

Saranno tre gli appuntamenti complessivi previsti nel calendario per tutto il mese di aprile a Roseto degli Abruzzi e, per una maggiore comprensione del tema trattato, le proiezioni verranno integrate da approfondimenti scientifici e cinematografici che hanno da sempre rappresentato gli ingredienti vincenti di questa proposta culturale. Il programma prevede un momento mattutino per gli studenti delle Scuole Medie Superiori ed una proiezione nel pomeriggio aperta al pubblico. Ecco il programma:
Cinema e Psichiatria – I° edizione Aprile 2015
Roseto degli Abruzzi – Palazzo del Mare

Il cinema a tinte rosa
Incontri e proiezioni per un omaggio all’universo femminile

Mercoledì 1 Aprile
ore 10:00 Ti do i miei occhi di Iciar Bollain (Spagna, 2003)
Proiezione riservata agli studenti delle Scuole medie superiori

Interventi: Dr. Enio Pavone, Sindaco Comune di Roseto degli Abruzzi, Avv. Maristella Urbini, Vice Sindaco Comune di Roseto degli Abruzzi, Dr.ssa Feny Di Sano, Commissione Pari Opportunità Comune di Roseto degli Abruzzi, Dott. Ulderico Cicconi psicologo psicoterapeuta, Vice Presidente Ordine degli Psicologi Abruzzo, Prof.ssa Mercedes Calvisi, Consigliere Delegato Istituto Cinematografico del’Aquila “La Lanterna Magica”, Dott.ssa Patricia Giosuè, psichiatra psicoterapeuta

ore 18:00 Ti do i miei occhi di Iciar Bollain (Spagna, 2003)
Proiezione aperta al pubblico

Interventi: Dott.ssa Patricia Giosuè, psichiatra psicoterapeuta, Dott. Roberto L. Bonanni, psicologo

Giovedì 16 Aprile
ore 10:00 Tutta la vita davanti di Paolo Virzì (Italia, 2008)
Proiezione riservata agli studenti delle Scuole medie superiori

Interventi: Dr.ssa Feny Di Sano, Commissione Pari Opportunità Comune di Roseto degli Abruzzi, Dott. Vittorio Sconci, Direttore Dipartimento di Salute Mentale della Asl dell’Aquila

ore 18.00 Tutta la vita davanti di Paolo Virzì (Italia, 2008)
Proiezione aperta al pubblico

Interventi: Dott. Vittorio Sconci, Direttore Dipartimento di Salute Mentale della Asl dell’Aquila, Dott.ssa Patricia Giosuè, psichiatra psicoterapeuta

Giovedì 30 Aprile
ore 10:00 Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi (Italia, 2007)
Proiezione riservata agli studenti delle Scuole medie superiori

Interventi: Dott.ssa Alessandra Cottone, psicologa, Dott. Vittorio Sconci, Direttore Dipartimento di Salute Mentale della Asl dell’Aquila

ore 18:00 Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi (Italia, 2007)
Proiezione aperta al pubblico

Interventi: Dott. Lorenzo Annecchini, Dott. Vittorio Sconci Direttore Dipartimento di Salute Mentale della Asl dell’Aquila

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate