Paura per Guillermo Mariotto, tutti in lacrime per quello che gli è successo

Guillermo Mariotto conosce bene il sentimento della paura: pur rivelandosi come un personaggio sempre allegro, lo stilista ha pensieri cupi.

Il noto stilista è ormai un volto familiare al grande pubblico italiano. Si è imposto come personaggio televisivo grazie alla Carlucci come giudice di Ballando con le Stelle. E tutti sanno che è venezuelano e che è molto legato alla sua terra di origine. Non tutti invece, nonostante il cognome rivelatore, sono a conoscenza delle sue radici italiane. Nato nel 1966 a Caracas, Guillermo Mariotto ha avuto un padre italiano e una madre venezuelana.

La confessione di Mariotto: ha vissuto nella paura
Guillermo Mariotto: la paura che ha dovuto affrontare – Abruzzo.cityrumors.it

Da molti anni vive a Roma, ma non ha ancora perso il suo accento latino e il suo legame culturale ed estetico con la patria. Eppure Mariotto ha lasciato molto presto Caracas. A diciassette anni era già in California, per studiare arte e design.

Dopo essersi laureato al California College of Arts and Craft di San Francisco, è arrivato in Europa per darsi da fare come stilista. Negli anni ha collaborato con Krizia, Dolce & Gabbana e soprattutto con Maison Gattinoni, griffe di cui poi è diventato direttore creativo, vestendo i personaggi più disparati, dalla Carrà a Papa Benedetto XVI!

Ora è anche un volto noto della tv italiana. Dal 2005, infatti, è un personaggio fisso del dance show di Rai 1 Ballando con le Stelle. Se il presente è così sorridente per Mariotto, nel suo passato si celano angoscia e paura. Colpa di un padre violento, gelosissimo della moglie (la mamma di Mariotto era una donna bellissima: lo stilista lo ripete di continuo).

Un passato di paura e angoscia per Guillermo Mariotto: ecco il suo segreto

Sembra che l’uomo, per via delle sue insicurezze e del suo carattere spesso inappropriato e brutale, abbia reso un inferno la vita di tutta la famiglia, come riportato anche dal giornale NuovoTv. Tempo fa, lo stilista, raccontando delle vessazioni subite dal padre e delle tante difficoltà affrontate in infanzia, ha però voluto chiarire di non serbare rancore.

I ricordi più tristi di Mariotto
Le parole di Guillermo Mariotto lasciano senza fiato-Credit ANSA – Abruzzo.cityrumors.it

In alcune occasioni ha addirittura espresso gratitudine nei confronti di suo padre. Da un certo punto di vista, Mariotto ha riconosciuto che quell’uomo così rigido e severo ha contribuito in modo determinante a voler lasciare il Venezuela, per conoscere il mondo e diventare ciò che è oggi.

Guillermo Mariotto ha però anche raccontato di aver vissuto la sua infanzia nella paura costante. Intervistato da Nuovo TV, il giudice di Ballando con le Stelle ha raccontato che tutta la famiglia temeva il padre:  dalla madre, vessata dalla sua gelosia costante, ai figli: “Io e i miei fratelli abbiamo vissuto nella paura“, ha dichiarato Mariotto.

Lo stilista ha poi raccontato di dover tutto alla propria madre, che nonostante tante difficoltà è riuscita a crescere i suoi figli. “Devo tutto a mia madre, lei è la mia luce“, ha insistito il venezuelano.

Impostazioni privacy