Carlo Conti, un dolore troppo grande da sopportare: il racconto da brividi del presentatore

Carlo Conti ha voluto raccontare il suo più grande dolore. Il presentatore si commuove ripensando al passato: brividi per gli ascoltatori.

Lui è uno dei grandi protagonisti del palinsesto televisivo della Rai, con il servizio pubblico che ha quindi voluto rinnovare l’impegno preso anche nel corso di questa stagione televisiva. Addirittura si pensa che lo showman fiorentino possa tornare a rivestire il ruolo di presentatore durante il prossimo Festival di Sanremo, andando quindi a raccogliere la pesante eredità di Amadeus, si tratterebbe di un usato sicuro per la Rai, visto che Conti ha già condotto la prestigiosa kermesse musicale per ben tre volte (2015, 2016 e 2017).

Carlo Conti dolore grande racconto brividi
Il racconto da brividi di Carlo Conti – Credit ANSA- Abruzzo.cityrumors.it

Anche quest’anno Conti ha condotto egregiamente il suo Tale e Quale show, leader di ascolti nel venerdì sera. Leggermente peggio gli ascolti invece per Tali e Quali, visto che lo show musicale nip ha dovuto sopperire al grande ritorno di Ciao Darwin. Nel corso di queste settimane Carlo Conti si è lasciato andare a numerosi racconti riguardanti il suo passato. Proprio in una di queste interviste il presentatore ha raccontato quello che è stato il suo doloroso passato. Le parole ai microfoni sono a dir poco da brividi.

Carlo Conti, il pesante lutto che l’ha sconvolto i passato: “Andato via presto”

Nel corso della sua vita Carlo Conti ha dovuto affrontare numerose sfide. Tra queste troviamo sicuramente la perdita del padre quando aveva appena 18 mesi, a causa di un male inguaribile. In un’intervista al settimanale Oggi, Conti ha apertamente parlato della difficile infanzia che ha vissuto senza la figura paterna, sottolineando però la sua gratitudine per la vita che ha avuto. Nonostante ciò lo showman ha rivelato di non lamentarsi, visto che ancora oggi si considera un privilegiato a dispetto dell’infanzia difficile.

Carlo Conti dolore perdita precoce
L’infanzia difficile di Carlo Conti – Credit ANSA- Abruzzo.cityrumors.it

Conti, ai microfoni del settimanale, ha descritto come la morte prematura del padre lo abbia lasciato a vivere con sua madre, Lolette, in un modesto appartamento in affitto. Nonostante le difficoltà, il piccolo Carlo ha sempre trovato la forza di superare gli ostacoli e di emergere come uno dei volti più noti ed amati della televisione italiana.

Oggi è circondato dall’amore della moglie Francesca Vaccaro. Dalla loro unione è nato anche il figlio Matteo. Nonostante ciò i ricordi del passsato non sono mai lontani. Parlando della madre, Conti ha reso omaggio alla sua determinazione nel crescere lui da solo dopo la morte del marito.

Lolette si è impegnata in mille lavori pur di garantire una vita dignitosa a suo figlio, nonostante le difficoltà finanziarie. Conti ha sottolineato l’importanza di riconoscere le sfide che molte famiglie affrontano oggi e l’importanza di offrire loro sostegno e solidarietà. Proprio questa grande forza interiore ha permesso a Conti di diventare uno dei volti televisivi più apprezzati dagli italiani.

Impostazioni privacy