“A Teramo lavoratori bar ospedale e mense ancora in attesa di mensilità dalla Pap”

Il segretario della Ugl Salute Teramo, Stefano Matteucci, insieme al segretario UGL, Alberto di Battista, tornano a tuonare nuovamente contro l’amministratore unico della Pap SRL, ad oggi, “inesistente, come i fratelli Facciolini (per le competenze di aprile), in merito alla mancata corresponsione delle mensilità dei lavoratori bar ospedale e delle mense del territorio”.

“Come già preannunciato – fanno sapere – in molti si sono rivolti a questa organizzazione sindacale (che ha già avviato più di una denuncia presso l’Ispettorato del lavoro di Teramo ed attuato ciò che di legge) per ottenere ciò che dovuto. Il lavoro va remunerato, i lavoratori del bar, nonostante con il poco (ultimamente) a disposizione hanno sempre garantito massima serietà e qualità nell’erogazione del servizio, per i dipendenti ospedalieri, per gli ospiti ed anche per le centinaia di utenti che ogni giorno, tra un sorriso ed un altro trovano ristoro in quel del Mazzini”.

E ancora: “In attesa del contraddittorio e della riconsegna delle chiavi, auspichiamo nell’immediato pagamento della mensilità ai lavoratori e come preannunciato dal direttore Di Giosia, il repentino ingresso della nuova società a tutela dei posti di lavoro. Rimaniamo a disposizione dell’amministratore Coiro per un atto concreto nei confronti dei propri dipendenti”.