domenica, Ottobre 2, 2022
HomeAperturaTragedia sfiorata al Globe Theatre: il racconto degli studenti rosetani

Tragedia sfiorata al Globe Theatre: il racconto degli studenti rosetani

Sono undici gli studenti del Liceo Saffo di Roseto rimasti feriti nel crollo di una scala del Globe Theatre di Villa Borghese a Roma.

 

I ragazzi avevano appena finito di vedere Macbeth e stavano scendendo i gradini per uscire dall’arena di legno quando la scala ha ceduto all’improvviso. Tra di loro ci sono ragazzi di 16 e 17 anni che erano andati in gita scolastica al Globe, la struttura clone di quella londinese che subito dopo questo episodio è stata chiusa dal Campidoglio.

Le scale di legno massello, materiale che caratterizza l’intero teatro all’aperto in stile elisabettiano, erano state oggetto di un intervento di manutenzione e nonostante tutto si sarebbero sganciate le piastre di tenuta della rampa: sulla parte di quell’anello è rimasto soltanto il corrimano.

A Roma, oggi, per seguire lo spettacolo, c’erano 138 alunni della nostra scuola, tutti delle classi quinte. I feriti sono stati raggiunti dai genitori, mentre gli altri stanno rientrando come da programma”, conclude Volpini.

Non c’è stato un grosso rumore perché si è staccata per intero e ha fatto rumore solo quando ha toccato terra.

Io e i miei compagni abbiamo capito che l’unica cosa da fare era girarsi, rientrare nella struttura e non appendersi al balconcino.

Io ero ad un passo di distanza“. E’ quanto racconta Antonio, uno degli studenti dell’istituto che oggi si trovava al Globe Theatre a Roma durante il cedimento di una delle scale del teatro, il quale spiega che la sua classe si è fermata prima della scala. I ragazzi sono stati fatti scendere dalle scale antincendio che usano gli attori, quella a pioli.
“Ci stiamo consolando tra di noi perché qualcuno era un po’ preoccupato e poi cerchiamo di capire come tornare a casa”: sono scosse le professoresse del Polo Liceale Statale Saffo che stanno cercando di capire come tornare a casa dopo la disavventura al Globe Theatre di Roma, alla fine di uno spettacolo per le scuole, il Macbeth. “Ci siamo avvicinate all’uscita dopo che è finito lo spettacolo – racconta ad ANSA Simona di Felice professoressa al Saffo – e sono arrivati dei ragazzi gridando ‘prof sono cadute le scale’ ci siamo fermate, siamo tornate ad accertarci e in pratica le scale hanno ceduto alcuni ragazzi sono coinvolti in questa caduta delle travi del fondo delle scale.

 

“Sono stati molto veloci – spiega un’altra professoressa, Filomena Cantoro – sono stati bravi anche i gestori della struttura che ci hanno messo in sicurezza e ci hanno fatto uscire, sono arrivate subito le forze dell’ordine. Tutto si è svolto con molta calma e regolarità”. Le classi, circa 140 ragazzi in tre pullman, sono partite stamattina alle 6 da Roseto degli Abruzzi per vedere lo spettacolo. “E’ una consuetudine della nostra scuola – continua la professoressa Cantoro – anche ieri altri tre pullman della nostra scuola sono venuti qui per lo spettacolo ma non è successo niente”. “Ci dispiace per oggi ma speriamo che si risolva nel migliore dei mondi – continua la prof – i ragazzi erano coscienti, non c’erano feriti gravi”.
L’età dei ragazzi è quella delle classi del 4o e 5o anno del liceo dai 17 ai 19 anni.

“Io ero al terzo livello la parte più in alto – dice all’ANSA Antonio Papini della 5B del Saffo di Roseto degli Abruzzi – stavamo uscendo dal terzo livello dopo la fine dell’opera teatrale e la classe prima della nostra e quella ancora prima sono cadute dalle scale che sono crollate.
Fortunatamente le scale sono crollate completamente quindi hanno attutito la caduta e non si sono fatti dei veri e propri danni”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES