Donne separate e divorziate pagano la metà in un negozio a Francavilla al Mare

A Francavilla al Mare in provincia di Chieti, la proprietaria di un negozio di vestiti ha lanciata una promozione per donne separate o divorziate.

Succede a Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, che la proprietaria di un esercizio commerciali che tratta di vendita al dettaglio di capi d’abbigliamento, abbia lanciato una promozione molto particolare: le donne separate o divorziate, che saranno sue clienti, vedranno applicata una scontistica del 50% sui loro acquisti.

La bizzarra proposta per donne separate o divorziate
La bizzarra proposta per donne separate o divorziate abruzzo.cityrumors.it

Un’iniziativa che vuole mettere al centro le donne, espressione del loro potere al di fuori di una relazione. Questo è quanto vuole comunicare la titolare dell’attività commerciale che ha lanciato l’iniziativa. Elisabetta Scataglini, questo il suo nome, ha voluto infatti ricordare alle possibili avventrici del suo negozio che:”Lo sconto è del 50 per cento ma io ricordo alle donne che da sole sono al 100 per cento”. Vediamo nel dettaglio in cosa consiste l’iniziativa nel negozio a Francavilla al Mare.

Vestiti al 50% portando la sentenza del tribunale

Una proposta unica nel suo genere, sta facendo tanto discutere in quel di Francavilla al Mare, in cui la proprietaria di un negozio d’abbigliamento, ha deciso di offrire degli sconti molto particolari, riservati a una categoria molto specifica di persone: donne, di qualunque età, separate o divorziate.

Un messaggio di forza per le donne
Un messaggio di forza per le donne abruzzo.cityrumors.it

La proprietaria dell’attività commerciale e ideatrice dell’iniziativa, Elisabetta Scataglini, ha voluto fare delle precisazioni, per evitare di ritrovarsi sommersa da critiche date da fraintendimenti della sua manovra. Ha infatti dichiarato:“Non vogliamo incentivare le separazioni, abbiamo soltanto avuto un’idea innovativa e socialmente utile”.

La proposta di Elisabetta Scataligni dunque, consisterà in sconti dedicati a donne separate o divorziate. L’accesso all’offerta ha un funzionamento estremamente semplice: basterà presentarsi in negozio, esibendo il documento con la sentenza del tribunale che comprovi di essere ufficialmente separata o divorziata. A quel punto, si potrà avere accesso a uno sconto del 50%.

“Lo sconto è del 50 per cento ma io ricordo alle donne che da sole sono al 100 per cento” queste le dichiarazioni tonanti di Elisabetta Scataligni, che con quest’offerta intende rivolgersi a tutte quelle donne che hanno deciso:”di lasciare indietro non loro stesse, ma il loro passato, una relazione malata, un rapporto non soddisfacente, un uomo che non le trattava da regine o semplicemente hanno deciso che ciò che vivevano non era ciò che volevano”.

Non è mancatoun messaggio rivolto agli uomini: “Maschi, ricordatevi, quando un giorno nella corsa della vita una donna vi busserà alle spalle non è perché è rimasta indietro, è perché via ha doppiati”.

Impostazioni privacy