- EVO -

Pineto, ammanco di 15mila euro dal conto postale della scuola dell’infanzia San Giuseppe

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: sabato, 20 Giugno 2020 @ 12:03

Un ammanco di 15mila euro dal conto corrente utilizzato per far fronte alle spese ordinarie. E’ quanto hanno scoperto le suore che gestiscono la scuola dell’infanzia “San Giuseppe” nella zona sud di Pineto, lungo la centralissima via D’Annunzio, a due passi dal parco della Pace, nel quartiere Corfù e che ora si trovano in grandi difficoltà per l’organizzazione delle attività in vista del possibile ritorno alla normalità a settembre.

Non hanno soldi per pagare il personale qualificato. Sull’episodio stanno ora indagando i carabinieri della stazione di Pineto con la collaborazione dei militari del nucleo operativo della Compagnia di Giulianova a cui le suore si sono rivolte dopo aver scoperto nei giorni scorsi l’ammanco. 15mila euro sono stati prelevati attraverso la carta postamat che sarebbe stata sottratta alle religiose nello scorso mese di dicembre, in occasione di una festa organizzata nel periodo natalizio.

I prelievi si sarebbero ripetuti a partire dal mese di gennaio. Le suore si sono accorte dell’ammanco solo di recente, quando andando all’Ufficio Postale per compiere delle operazioni hanno scoperto che dal conto erano stati portati via circa 15mila euro, lasciando solo pochi euro, con prelievi eseguiti con la carta postamat.

Carta che sarebbe poi stata ritrovata sul tappetino dell’auto che le suore usano per gli spostamenti ma che probabilmente sarebbe stata sistemata lì da chi avrebbe compiuto i prelievi. I militari indagano contro ignoti, ma ci sarebbe un sospettato che sarebbe già stato convocato nei giorni scorsi in caserma per raccontare i fatti.

I carabinieri sono risaliti a questa persona esaminando i video di ben 5 istituti di credito dai quali attraverso gli sportelli bancomat sarebbero stati eseguiti i ripetuti prelievi. Non è stato difficile avviare l’indagine perché è bastato ricostruire il report del conto corrente per risalire agli istituti di credito e accedere quindi ai filmati.

- EVO -

Attualmente nei confronti di questa persona, che avrebbe fornito giustificazioni poco plausibili, non sono stati adottati provvedimenti. Ma rischia la denuncia per appropriazione indebita. Mentre a Pineto c’è chi pensa di organizzare un’iniziativa di solidarietà per aiutare le suore a garantire l’attività didattica nella scuola materna San Giuseppe.

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate