-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Morro D’Oro, resta senza insegnante di sostegno qualificata la ragazzina down (NOSTRO SERVIZIO)

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: martedì, 2 Ottobre 2018 @ 14:05

Non avrà l’insegnante di sostegno qualificata la ragazzina di 13 anni affetta dalla sindrome di down e da crisi epilettiche sporadiche, che frequenta la seconda media a Morro d’Oro.

Al suo fianco per l’intero anno scolastico ci sarà un’insegnante d’inglese. Dopo la denuncia nei giorni scorsi della mamma, Claudia Frezza dipendente di un’azienda di Giulianova, la direzione scolastica aveva convocato una docente qualificata per l’assegnazione dell’incarico.

Ma c’è stato il rifiuto da parte della professoressa perché non se l’è proprio sentita di affrontare un intero anno al fianco della ragazzina. Il problema è che gli insegnanti non sono obbligati ad accettare l’incarico.

Così accade che al fianco di studenti disabili che hanno bisogno di un percorso didattico diverso ci siano insegnanti non qualificati che accettano l’incarico pur di avere uno stipendio garantito.

Della vicenda si sta ora interessando la Lega Giovani Abruzzo. Si corre il rischio reale di classificare i disabili in due categorie, quelli di serie A, cioè casi meno gravi, e quelli di serie B, ovvero soggetti affetti da disabilità più gravi.

Purtroppo accade che gli insegnanti molto spesso accettino incarichi per affiancare i casi meno gravi, lasciando senza sostegno chi invece ne avrebbe più bisogno. Intanto, entro l’anno verrà organizzato un convegno con la partecipazione del ministro Fontana per affrontare il delicato tema sulla disabilità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate