La maratona di New York ha un protagonista speciale: è abruzzese ed ha 75 anni

Si chiama Ennio Baldassarre, ha 75 anni ed è alla decima apparizione nella Maratona di New York: una celebrazione molto importante, ricordata dagli stessi organizzatori che, quest’anno, hanno deciso di invitare formalmente il longevo maratoneta.

E così, la corsa di domenica 5 novembre anche quest’anno avrà un protagonista molto speciale, che si unirà agli altri abruzzesi che sceglieranno di percorrere la maratona della Grande Mela (lo scorso anno furono 31), arricchendo l’edizione n. 52 della corsa con una buona rappresentanza regionale.

maratona di new york
abruzzo.cityrumors.it – Maratona di New York

Su tutti, spicca però il decano del gruppo abruzzese, Ennio Baldassarre: per lui sarà la decima volta nella City, a 30 anni esatti dalla prima corsa, datata 1993. E nelle sue esperienze a New York, non sono certamente mancate le ottime prestazioni, come la discesa sotto le 3 ore.

Con il passare degli anni, Baldassarre non ha quasi mai fatto mancare la sua partecipazione e a nulla è servito lo scorrere del tempo: con l’età che avanza, il maratoneta ha comunque voluto spesso garantire la sua presenza nel noto percorso di New York (si parte da Staten Island, davanti a Manhattan, si arriva a Central Park passando per Brooklyn e altre zone come Bronx, Queens ed Harlem), senza alcun timore ma, di contro, con la voglia di superare e superarsi.

Un ritorno dopo 4 anni

Complice anche il Covid e le conseguenti maggiori difficoltà organizzative, l’ultima di Baldassarre alla maratona di New York risale a 4 anni fa. In questo frangente, però, il decano abruzzese non ha certamente mancato la sua partecipazione attiva a diverse altre corse come, tra le più recenti, la Maratona D’Annunziana a Pescara e la Stracongiunti.

maratona new york
Ennio Baldassarre è alla sua decima partecipazione alla maratona di New York: comunque vada, sarà un successo! – abruzzo.cityrumors.it

Per prepararsi all’appuntamento newyorkese, Baldassarre si è cimentato in circa 11 settimane di allenamenti: non sono probabilmente tante quanto vorrebbe, ma sono comunque sufficienti per una buona preparazione.

Quest’anno, poi, la gradita sorpresa: il podista di Penne, 75 anni, è infatti stato invitato esplicitamente dagli stessi organizzatori via mail, in una missiva di fine luglio. Quanto basta per convincere il maratoneta a rompere ogni indugio e correre per la decima volta questa storica maratona.

Ricordiamo che nel 2018 Baldassarre è arrivato quarto nella categoria di appartenenza a soli 2 minuti dal podio, complice un piccolo problema fisico che ne ha limitato la prestazione. Questa volta, comunque vada, sarà un successo.

Impostazioni privacy