6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 13, 2022
HomeSport AbruzzoUna sconfitta durissima per la Pallavolo Teatina

Una sconfitta durissima per la Pallavolo Teatina

Ultimo Aggiornamento: domenica, 27 Marzo 2022 @ 19:07

Nello scontro diretto salvezza contro Jesi, le neroverdi non riescono mai a entrare in partita, cedendo in tre set (25-16, 25-19, 25-16). Cristian Piazzese: «Difficile commentare una prestazione del genere. Sono ricomparsi tutti i fantasmi che pensavamo di esserci lasciati alle spalle»

Nocciano. Reduce da un ottimo momento e da una serie di risultati più che positiva, la Teatina attendeva con grande fiducia la sfida contro Jesi, quint’ultima forza del campionato che aveva un solo punto in più delle neroverdi. Ma sul campo la partita, di fatto, non è mai iniziata: con una prestazione attenta e ordinata, le marchigiane hanno raccolto con sostanziale facilità i tre punti, al cospetto di un avversario che è invece incappato nella peggior prestazione stagionale. Nessuna delle neroverdi è arrivata in doppia cifra di punti realizzati, partita molto difficile in ricezione e in attacco, con un’eloquente percentuale di squadra del 24%. Le precarie condizioni fisiche di alcune giocatrici hanno certamente influito, ma a fine gara Cristian Piazzese non ha nascosto la sua amarezza:

«È davvero difficile commentare una prestazione del genere. Di fatto non siamo mai scesi in campo, né siamo mai riusciti a reagire e ad entrare in qualche modo in partita. Sono ricomparsi, in un colpo solo, tutti i fantasmi di inizio stagione che pensavamo di esserci lasciati alle spalle: paura, scarsa lucidità, incapacità di prendersi delle responsabilità, mancanza di quella personalità che sarebbe stata necessaria per tirar fuori qualcosa in più, in una partita che contava molto per noi. Neanche la buona serie di risultati che avevamo raccolto nelle precedenti partite ci ha dato convinzione in noi stessi e tranquillità. Evidentemente, quando c’è qualcosa in palio non sappiamo gestire bene la situazione a livello caratteriale. La defezione di Corradetti a partita in corso, come tre mesi fa, non ha spinto le altre a dare ognuna qualcosina in più, ma ci ha fatto sciogliere, come neve al sole. Le nostre avversarie hanno fatto una prestazione onesta, siamo noi che abbiamo fatto tutto da soli, nella nostra metà campo. Dovremo fare una grossa riflessione, individuale e di gruppo, per capire se avremo la forza, ancora una volta, di scacciare i fantasmi, di reagire e di risalire la classifica».

Pieralisi Jesi – Pallavolo Teatina 3-0 (25-16, 25-19, 25-16)

Pieralisi Jesi: Cecconi (L), Usberti n.e., Pepa n.e., Paolucci 5, Pirro 11, Durante 4, Canuti 13, Malatesta 14, Bazzani n.e., Milletti 6, Girini n.e., Marcelloni n.e. All.: Luciano Sabbatini

Pallavolo Teatina: Falcone (L), Miccoli 2, D’Amico n.e., Courroux 1, Biesso 6, Stafoggia 8, Corradetti 4, Gorgoni 9, Ricci 5, Diodato n.e. All.: Cristian Piazzese.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'