- EVO -

Pescara, altro pari a Gubbio

PUBBLICATO IN:
- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 29 Settembre 2021 @ 9:35

Gubbio (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Aurelio; Sainz Maza, Cittadino, Bulevardi; Arena, Sarao, Mangni. A disposizione: Elisei, Meneghetti, Formiconi, Malaccari, Bonini, Migliorini, Migliorelli, Lamanna, Francofonte, D’Amico, Spalluto. Allenatore: Vincenzo Torrente.

Pescara (3-4-3): Di Gennaro; Illanes, Drudi, Frascatore; Cancellotti, Rizzo, Memushaj, Nzita; Clemenza, De Marchi, D’Ursi. A disposizione: Sorrentino, Radaelli, Zappella, Veroli, Rasi, Diambo, Sanogo, Valdifiori, Galano, Marilungo, Rauti, Ferrari. Allenatore: Gaetano Auteri.

- EVO -

Reti: 8′ Torrente, 39′ e 79′ Clemenza, 63′ Cittadino  (rig)

Arbitro: Davide Moriconi di Roma.

Altro pari per i biancazzuri di Auteri, che a Gubbio vanno 2 volte sotto, recuperano e portano a casa 1 punto grazie a una doppietta di Clemenza.

La gara la sbloccaTorrente all’8′, che intercetta e si fionda in porta e trafigge Di Gennaro con un radente 1-0. Il pareggio pescarese arriva solo al 39′: ripartenza, tra le proteste umbre per un presunto fallo, e Clemenza la ribadisce in rete. 1-1

La ripresa vede i padroni di casa con maggior piglio e al 63′ Arena si procura un rigore per fallo in area di Rizzo, sul dischetto Cittadino non sbaglia ed è 2-1. Il pari definito arriva al 79′: ancora Clemenza protagonista di un gran gesto tecnico, con stop e tiro dal limite, imparabile per Ghidotti, che vale il 2-2.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate