Il Pescara a Pisa con Ceter a mezzo servizio

Neanche il tempo di leccarsi le ferite per l’immeritata sconfitta di sabato con il Vicenza che il Pescara è di nuovo chiamato in campo: stasera alle 21 altra sfida salvezza in casa del Pisa, tra le difese più battute della serie B.

Ancora con diversi assenti, la squadra di Roberto Breda sarà chiamata al riscatto contro l’undici toscano. Il tecnico dopo la rifinitura di ieri mattina ha potuto però tirare un mezzo respiro di sollievo, avendo recuperato Nzita e Ceter che però non sono al 100%. Ancora out Balzano, Busellato e Asencio. Torna a disposizione Bellanova.

In difesa potrebbe trovare spazio dal 1′ Scognamiglio. In attacco se Ceter partirà dalla panchina, al fianco di Galano giocherà Capone.

Il presidente Daniele Sebastiani: “Abbiamo degli infortunati e altri giocatori non al meglio, ma dobbiamo stringere i denti e fare punti dopo la sconfitta con il Vicenza che è stata immeritata. Ci sono diverse partite prima della sosta e pensiamo a far più punti possibili. Al mercato prenderemo due punte”.