-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, Nereto-Pontevomano finisce senza reti

Ultimo Aggiornamento: domenica, 2 Settembre 2018 @ 19:04

NERETO: Di Giuseppe, Moretti, Leone, Veccia(85’st Arciprete), Tarquini, Zeetti, Antonacci (57’st Palombj), Kala, De Vecchis, Chiacchiarelli, Pagliuca. A disposizione: Pirozzi, Scianitti, Cerasi, Di Natale, Galli, D’Andria Allenatore: Pasqualino DI SERAFINO

 

PONTEVOMANO: Farnese, Salvatori, Palandrani, Di Sante D., Marcozzi, Passamonti, Gentile, D’Orazio, Pallitti(78’st Pellone) Di Sante M., Maranella.

A disposizione: Di Martino, Angelozzi, D’archivio, Di Francesco, Di Sante S., Merlini, Tavoni, Di Lodovico. Allenatore: Guerino Capitanio.

Ammoniti: Antonacci, Chiacchiarelli, Zeetti, Veccia (N); Gentile (P)

Note: recupero 4’st.

Arbitro: Di Sante Marolli, (Caporali, GianCristofaro).

 

Nereto. Bella cornice di pubblico per il ritorno dopo 17 anni del Nereto in Eccellenza, ritorno battezzato con un pareggio a reti bianche.  Nel primo tempo molto meglio la squadra di casa  che crea diverse palle gol senza però riuscire a finalizzare. Partono forte i rossoblu con Antonacci che dopo 1’ fa partire un sinistro che finisce fuori. Al 6’ Kala entra nell’area del Pontevomano e mette in mezzo un pallone che attraversa tutta l’area di rigore ma nessuno riesce a spingerlo dentro.

La prima azione degli ospiti arriva al 16’ con un colpo di testa di Marcozzi a lato su una punizione calciata molto bene da Manuel Di Sante. Pericolosissimo due volte in dieci minuti Antonacci che prima di testa e poi di piede non riesce a trovare la deviazione vincente a un metro dalla porta avversaria. L’azione più pericolosa del Pontevomano capita, a 5’ dalla fine del primo tempo, sui piedi di Gentile che entra in area e calcia ma trova l’ottima risposta di Di Giuseppe. Nereto che chiude il primo tempo in attacco ancora con Antonacci che sforna diversi cross interessanti sui quali però la squadra di casa non riesce a trovare il guizzo vincente.

Si chiude 0-0 un primo tempo divertente con Antonacci assoluto protagonista. Da segnalare negli ospiti l’ottima prova del Gentile che da solo prova a rendersi pericoloso.

Inizio più equilibrato e scoppiettante di secondo tempo con azioni da una parte e dall’altra. Al 1’ ci prova Chiacchiarelli per la squadra di casa con un destro che finisce a lato, la risposta degli ospiti sempre con Gentile un minuto più tardi ma anche lui non riesce a trovare la porta. Al 9’ tiro al volo dalla distanza di Pagliuca parato da Farnese.

Al 13’ pericolosissimo il Pontevomano, grandissima azione del numero 10 Di Sante che prima salta un difensore e poi con uno splendido colpo di tacco innesca il destro di D’Orazio che passa a pochi centimetri dal palo.

Al 27’ ancora in avanti i padroni di casa con Zeetti che colpisce di testa da dentro l’area piccola ma mette a lato. La partita scendedi ritmo ma a pochi secondi dalla fine il Pontevomano va vicinissimo al vantaggio: Manuel Di Sante si invola verso la porta rossoblu ma a tu per tu col portiere mette fuori. E dopo 4’ di recupero finisce 0-0 il match, entrambe le squadre aprono il loro campionato con un punto. Qualche rammarico per il Nereto che, soprattutto nel primo tempo, avrebbe meritato il vantaggio.

 

DANIELE DI ALESSANDRO

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate