-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, Antenucci risponde a Florimbj: Alba-Amiternina finisce 1-1 VIDEO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 8 Aprile 2018 @ 21:24

Alba Adriatica: Spinelli, Di Nicola, Picone, Veccia, Fabrizi, Casimirri, Emili (44’st Pantoni), Foglia, Miani, Di Sante (15’st Sacchetti), Florimbj (39’st Capocasa). A disp. Santomo, Seck, Torrieri, Giorgi. All. D’Eugenio

 

Amiternina: Ludovisi, Romano, Tinari, Morra, Antenucci, Di Francia, D.Di Alessandro, M.Di Alessandro (36’st Rovo), Terriaca, Mazzaferro, Santirocco (36’st Rosati). A disp. Beccia, D’Alessandro, Scarsella, Mazzetti, Pesce. All. Angelone

 

Arbitro: Del Biondo di Pescara (Chiavaroli-Bosco)

 

Reti: 24’st Florimbj (Al), 33’st Antenucci (Am)

 

Note. Angoli 1-0. Ammonito: Antenucci (Am). Recuperi: 1’, 3’

 

Due fiammate, una per parte, nel corso della ripresa, accendono la sfida tra Alba Adriatica e Amiternina. Alla stoccata di Florimbj, che suggella una bella manovra offensiva degli adriatici, risponde Antenucci, bravo a sfruttare un piazzato di Morra. Alba e Amiternina si dividono la posta al culmine di una partita sostanzialmente equilibrato.

Il punto dispensa la salvezza matematica per i rossoverdi (per la verità mai in discussione, visto che il team di D’Eugenio, per larghi tratti ha rincorso i play-off), mentre è ossigeno puro per gli ospiti, che con ogni probabilità dovranno giocarsi la permanenza negli spareggi.

L’Alba è nella formazione tipo, mentre gli ospiti devono sopportare 4 defezioni e si schierano con una squadra ricca di under. La squadra di casa ha un miglior approccio e crea in avvio alcune buone opportunità per sbloccare la situazione. Poi è l’Amiternina, che cerca il successo pieno, a farsi pericolosa dalle parti di Spinelli. I ritmi, nel corso della ripresa, sembrano scemare ulteriormente.

 

Poi però arrivano i due gol che accendono la sfida. Prima ci pensa Florimbj a mettere dentro dopo lo sviluppo dell’azione che nasce sull’asse Miani-Emili-Foglia. L’inzuccata di Antenucci ristabilisce la parità, che appare l’istantanea che fotografa al meglio la contesa.

 

 

 

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate