-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Serie D, Giulianova Calcio 1924 e Di Giovanni: un progetto che piace

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 10:51

L’accordo si farà. Anche se Salvatore Di Giovanni, presidente del San Nicolò calcio, si è preso 48 ore di tempo per riflettere, alla fine chiuderà la pratica con l’associazione “Giuliesi per sempre” che detiene il titolo del glorioso Giulianova Calcio 1924.

Trasferirà la matricola per l’iscrizione al prossimo campionato di serie D proprio a Giulianova e giocherà allo stadio Fadini. Un’operazione che porterà alla scomparsa del San Nicolò e al ritorno del Giulianova Calcio, che è tutt’altra cosa rispetto al Città di Giulianova 1924 che oggi gioca nel massimo campionato dilettantistico nazionale.

Tutto il gruppo societario, l’intero staff del San Nicolò sarà operativo col Giulianova. E a Giulianova Salvatore Di Giovanni, imprenditore assai stimato, lavorerebbe per un progetto interessante, anche piuttosto ambizioso, per riportare i colori giallorossi a livelli ambiziosi dopo anni di sofferenze dovute anche ad una identità societaria piuttosto sfuggente.

A Teramo qualcuno storce il muso per la scelta di Di Giovanni di tuffarsi nell’avventura giuliese. Per il presidente del San Nicolò una scelta coraggiosa, una scommessa ora da vincere.

Intanto il settore giovanile biancazzurro non sparirebbe. Continuerebbe ad operare in stretta collaborazione col Giulianova. E in terra giuliese Di Giovanni porterebbe una forza economica non di poco conto. I recenti incontri tra le parti sono serviti per gettare le basi della nuova avventura che potrebbe essere ufficializzata al termine di questa stagione, per iniziare quindi a lavorare da subito per allestire l’intero organigramma tecnico e di conseguenza anche iniziare a contattare i giocatori per la prossima stagione.

Di Giovanni non avrebbe inoltre sul groppone il costo dello stadio. Per il Bonolis sembra gli fossero stati chiesti 100mila euro l’anno. Il Fadini è lì, solo i costi delle utenze. Per far ripartire il calcio a Giulianova, Salvatore Di Giovanni può essere l’uomo giusto. Le parti si incontreranno di nuovo la prossima settimana. Potrebbe essere quella decisiva.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate