-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Promozione, Calcio Giulianova-Sant’Omero 0-2: a segno Camaioni e Sciamanna

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 14:54

Calcio Giulianova: Merletti, Del Sordo, Beccaceci, Mattucci, Di Felice, Bagnara, Poliandri, M. Fratoni (17’st De Berardinis), Braca (28’st Vagnoni), Martinelli, Morelli (9’st Del Grosso). A disp. De Simone, Balloni, S.Fratoni, Musli. All. De Feudis

 

 

 

Sant’Omero: Lucantoni, S.Bizzarri, Sciamanna, Casali, Ciccanti, Ricci, Antenucci, Nardini, Camaioni (30’st L.Bizzarri), Del Grande (39’st D’Ignazio), D’Ippolito (44’st Macrillante). A disp. Ayoubi, Ciminà, Cimiconi, Tassoni. All. Cipolletti

 

Arbitro: Fruci di Lanciano (Miccoli-Colatriano)

 

Reti: 41’pt Camaioni, 34’st Sciamanna

 

Note. Angoli 5-9. Ammoniti: Merletti Beccaceci, Martinelli, Del Grosso; Antenucci. Recuperi: 0, 5′

 

 

Prima Camaioni, poi Sciamanna. In chiusura dei due tempi. Nel mezzo qualche recriminazione dei locali per la mancata concessione di un penalty sullo 0-0.

 

 

 

L’ultima recita del 2015 rilancia le quotazioni del Sant’Omero, che passa con autorità sul campo del Calcio Giulianova (zona Orti). Prestazione di sostanza e di grande attenzione tattica quella della Palmense, che doma un avversario forse leggero in avanti, ma soprattutto in avvio di ripresa prova a tornare in linea di galleggiamento con ritmo e scambi nello stretto.

Nel Giulianova manca il nuovo acquisto Sacchetti, Cipolletti lascia in panca in avvio Ciminà e D’Ignazio.

Almeno in avvio, è il Sant’Omero a fare la partita. Al quarto d’ora, Del Grande dialoga con Nardini (uno dei migliori), il rasoterra viene bloccato da Merletti. Ospiti che vanno vicinissimi al vantaggio al 32′: Antenucci lancia in profondità Camaioni, che scavalca Merletti in uscita: la palla è destinata in porta. Beccaceci in scivolata salva sulla linea, anche se la Palmense protesta.

Il pericolo scuote la squadra di casa, che progressivamente alza il proprio baricentro. Al 34′ ci prova Morelli dalla distanza: la sfera viene in qualche modo addomesticata da Lucantoni. Il finale di tempo scalda gli animi. Schiumano rabbia i giallorossi al 39’. Martinelli prova la percussione in area, finisce giù dopo un contatto con Ciccanti. Per Fruci di Lanciano è tutto regolare. Due giri di lancette e il Sant’Omero spezza l’equilibrio: Del Grande pennella in area, il rimpallo viene girato alle spalle da Camaioni al terzo sigillo stagionale.

La ripresa è molto più godibile, essenzialmente per il ritmo che la squadra di De Feudis impone alla sua manovra. Alcuni cambi garantiscono intensità al Calcio Giulianova, che però fatica nel trova spazi. Ospiti sempre molto attenti in copertura. Si origina una nuova protesta locale al 12′, con Fratoni toccato da Ricci all’ingresso in area, ma l’arbitro fa proseguire. Attenuata, senza grossi problemi la pressione locale, il Sant’Omero torna a pungere in contropiede. Al 34′ arriva il gol della sicurezza. Del Grande e D’Ippolito sfondano a destra, il traversone arretrato arriva dalle parti di Sciamanna che si coordina e fulmina l’estremo giallorosso con un esterno sinistro che muore nell’angolo basso. Il Calcio Giulianova accusa il colpo: tre minuti dopo Merletti si oppone al tocco ravvicinato di D’Ippolito. Nelle fasi finali, poi, nell’unico pallone buono Poliandri prova la sorpresa dalla distanza. La sfera è però alta.

Il Sant’Omero torna al successo e si mette alle spalle la prova incolore di domenica scorsa. Il Calcio Giulianova, invece, conosce la seconda battuta d’arresto consecutiva in casa.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate