-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

I 20 cibi più disgustosi al mondo

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 5:23

Una lista delle pietanze più disgustose, o meglio più particolari al mondo stilata dal famoso sito di skyscanner, che ha buttato giù un elenco di piatti stranieri non proprio così appetibili a prima vista, sebbene giudicati gustosi dai commensali locali.

1. Occhi di tonno – Giappone

Trattasi di bulbi oculari di tonno, da non confondere col comune calamaro o altro.

2. Huitlacoche – Messico

L’huitlacoche o “tartufo del mais”, è un fungo parassita dei chicchi del mais, davvero orribile eppure costosissimo e considerato una prelibatezza

3. Shiokara – Giappone

Interiora di pesce, lasciate a marinare per un mese

4. Ragni fritti – Cambogia

Forse il meno strano, siamo abituati a conoscere questa abitudine di mangiare insetti, nel centro di Bankok i ragni li servono fritti

5. Muktuk – Canada, Groenlandia, Chukotka – Russia

In luoghi rigidi, dove si vive per combattere il freddo è bene farsi la pelle dura, oppure mangiarsela. Un tripudio di vitamine C e D se ti mangi la pelle, completa di grasso sottocutaneo, di balena, narvalo o beluga congelata.

6. Hákarl – Islanda

Squalo lasciato appeso a macerare, in modo da fargli perdere urina e acidi urici, ma sapore e odore sono difficili da sopportare

7. Uovo centenario – Cina

Le uova vengono lasciate in una soluzione alcalina per un periodo che va dai 15 giorni ai 4 mesi. Il sapore è migliore di ciò che ci si aspetti.

9. Beondegi – Corea del Sud

Un popolare antipasto coreano sono le crisalidi dei bachi da seta bollite o in umido: alcuni sostengono che abbia un sapore legnoso altri dicono che sappia di resina.

10. Zuppa di nidi di uccelli – Sud Est Asiatico

Per questo piatto si utilizzano solo nidi di rondini-salangana, che vivono nel Sud Est Asiatico. Con un prezzo anche di 2000 dollari, la consistenza è simile al muco

11. Escamoles – Messico

Piatto a base di uova delle formiche nere giganti. Un piatto poco economico considerato come una prelibatezza e molto salutare

12. Sannakji – Corea

Tentacoli appena tagliati di polipo che ancora si muovono, conditi con olio di sesamo.

13. Gamberi ubriachi – Cina

Gamberi di fiume marinati nell’alcool così che, “Ubriacandosi”, non oppongono resistenza mentre vengono mangiati

14. Cuy – Perù, Equador, Colombia

Porcellino d’India, fritti o stufati con le verdure, dicono che il sapore ricordi quello del coniglio

15. Tepa – Alaska

Tepa – “teste puzzolenti” o meglio le teste dei salmoni vengono chiuse in una botte (talvolta anche con le interiora) e sepolte sotto la terra per una o più settimane

16. Sangue e latte – Africa

Le tribù Masai, mescolano sangue e latte di mucca e questo sangue da alle tribù africane tutto il nutrimento necessario per la vita durante la siccità e nei periodi in cui non c’è possibilità di trovare altro cibo.

17. Frittelle di sangue – Svezia, Finalndia

In pratica si tratta di semplici frittelle, solo che al posto del latte c’è del sangue fresco, si accompagna alla carne di maiale o di renna.

18. Tofu di sangue – Cina

Tofu preparato cuocendo a fuoco lento il sangue di animali (in genere maiale o anatra), usato spesso nelle zuppe o con le verdure.

19. Bruchi Mopane – Africa

Grossi e verde scuro, i bruchi delle farfalle Saturnidi, perché ricchi di proteine

20. Zuppa di pipistrello – Indonesia, Palau

La particolarità della ricetta è che si cucina con il pipistrello intero, completo di ali, denti, peli e artigli.

E come dessert il gelato Royal Baby Gaga dall’Inghilterra

Nella primavera del 2015 la fabbrica londinese The Licktators ha prodotto una partita di gelato fatto di latte materno. Prodotto in occasione della nascita del secondo figlio del Principe William e di Kate Middleton.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate