Calcio senza contrasti, basket e pallavolo con i guanti: l’ordinanza della Regione Abruzzo fa discutere

Nella serata di ieri il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha dato il via libera alla riapertura dei centri e circoli sportivi con l’ordinanza numero 72.

Un provvedimento però che sta facendo discutere per le linee guida anti-Covid 19 fissate nel documento.

Per praticare il calcio, ad esempio, saranno vietati contrasti, marcatura a uomo e scivolate. Lo stesso dicasi per il basket, dove inoltre sarà consentito toccare la palla solo muniti di guanti. Impossibile starnutire o sputare a terra, ma sarà necessario avere a portata un fazzoletto.

Decisioni anche per la pallavolo: guanti necessari, vietato invadere il campo opposto.

Per tutti, sarà impossibile recuperare mettendosi seduti o sdraiati sulla relativa area di gioco.

Insomma, lo sport dei centri sportivi avrà regolamenti stravolti.