Open day: emozioni e grande successo di pubblico all’Istituto Aeronautico e Navale di Grottammare.

 

Grande successo di partecipazione ieri, con oltre duecento persone presenti,
all’Istituto ‘A. Locatelli’ di Grottammare nella giornata dedicata all’open day.
Moltissimi, infatti, sono stati gli studenti delle terze medie, che, accompagnati dai
loro familiari, hanno varcato i cancelli di Via Parini per conoscere da vicino
l’offerta formativa della scuola.
«L’Istituto Locatelli sono i nostri ragazzi e le loro famiglie che con fiducia ce li affidano
ogni giorno». Queste le parole del preside Giuseppe Di Giminiani in apertura della
giornata.
«La Festa di oggi, con la grande partecipazione del pubblico» continua Di Giminiani
«ci conforta e ci aiuta ad andare avanti con un compito non facile, ma che insieme
possiamo svolgere al meglio delle nostre possibilità, se sapremo continuare ad essere uniti,
col cuore aperto e con il desiderio di fare il bene delle nuove generazioni».
Con una storia trentennale alle spalle, l’Istituto Locatelli si presenta al pubblico
con un ulteriore innalzamento, per il prossimo anno scolastico, della qualità
didattica e formativa mediante l’attivazione di percorsi di formazione specialistica
organizzati e gestiti in stretta collaborazione con i soggetti istituzionali operanti
nei settori strategici del mondo aeronautico e navale, molti dei quali partner dello
stesso Istituto.
La cerimonia di presentazione ha registrato invero la partecipazione di illustri
esponenti del mondo civile e militare – tra i tanti, il Col. Mario Giuliacci, docente
di meteorologia presso la sede di Bergamo, il prof. Andrea Giuliacci, docente di
meteorologia presso la sede di Grottammare e il Col. Mario Leone Piccinni,
docente di diritto informatico – a testimonianza dell’importanza che l’Istituto
Locatelli – grazie all’esperienza e alla lungimiranza del suo fondatore Giuseppe
Di Giminiani – riveste a livello nazionale, ponendosi come punto di riferimento
per tutti quei giovani che intendono intraprendere con successo la carriera nel
comparto aeronautico e navale.
In questa cornice è stato proprio il sindaco di Grottammare, Enrico Piegallini, a
tessere le lodi dell’Istituto definito dallo stesso una «finestra verso il futuro»,
orgoglio e vanto per l’Amministrazione comunale e per l’intera cittadina
marchigiana poiché capace di forgiare professionisti portatori di una identità forte
e ben radicata.