Co.Inf. Martinsicuro – Come verificare se una lastra di vetro è basso emissiva

Hai da poco sostituito i tuoi vecchi infissi e vuoi sapere se i vetri sono conformi alle nuove normative sul risparmio energetico? Ti spieghiamo come fare.

Sia che si tratti di serramenti in legno, alluminio o Pvc, con le nuove normative in materia di risparmio energetico, i serramenti devono avere dei requisiti minimi di trasmittanza termica. Nel calcolo della trasmittanza del serramento ovviamente i vetri hanno un ruolo fondamentale.

Per raggiungere le prestazioni minime a norma di legge non è sufficiente infatti che il serramento abbia un vetro termico (doppio vetro). Il vetro deve essere a bassa emissione, ovvero una delle due lastre deve avere un particolare trattamento che migliora di circa tre volte le prestazioni termiche. Volendo è possibile aggiungere il gas argon per avere performance ancora migliori.

Per sapere se è presente il gas argon occorrono degli strumenti sofisticati, mentre per verificare la presenza del trattamento basso emissivo basta un semplice accendino.

E’ sufficiente avvicinare una fiamma e vedere il colore delle fiamme riflesse. Se le fiamme, (che sono quattro nel caso di doppio vetro e sei nel caso di triplo), sono tutte dello stesso colore, solitamente giallo, non c’è trattamento basso emissivo. Se una o due delle fiamme sono di colore più scuro, tendenti al violaceo, c’è trattamento basso emissivo.
Nella documentazione di accompagnamento che deve essere fornita con i serramenti deve essere obbligatoriamente indicato il tipo di vetro fornito e la trasmittanza totale del serramento. Fornire prodotti con prestazioni differenti da quelle dichiarate ovviamente è una frode, quindi occhi aperti!

La Co.Inf. produce commercializza da oltre 35 anni serramenti in alluminio, legno-alluminio e PVC, porte blindate Dierre, porte interne Bertolotto, tende da sole Gibus, oltre a manufatti in ferro battuto.

CONTATTI

CO.INF.
Via Roma, 328 – Martinsicuro (TE)
Tel 0861.796663
Mail info@coinf.it